Per gli sviluppatori: corso di formazione gratuito su Windows phone 7


Microsoft ha annunciato il rilascio di video basati su materiale che consentirà agli sviluppatori una formazione sulla programmazione di applicazioni Windows Mobile 7.

Il corso sarà diretto da Rob Miles e Andy Wigley, due MVP(esperti Microsoft).

Le lezioni in totale sono 12, ognuna di circa 50 minuti.

Prima lezione: Introduzione -Una rapida spiegazione di Windows Phone 7 e su come scrivere programmi fatti apposta. Diamo uno sguardo alle funzionalità della piattaforma e le opzioni di sviluppo del software.

Seconda lezione: Costruire una applicazione Silverlight, parte 1 – La costruzione di una nuova applicazione a partire da zero. Come si può prendere una semplice idea per fare un programma e creare l’interfaccia utente, seguita dalle istruzioni da dare al programma. Diamo poi uno sguardo al databinding su Windows Phone e come strutturare al meglio  l’applicazione per farne il miglior uso.

Terza lezione: Costruire una applicazione Silverlight, parte 2 – Fare applicazioni più complesse. Vedrete anche una panoramica di come ciò che abbiamo costruito si possa controllare, e come adeguare l’input dell’utente per soddisfare le vostre esigenze. Daremo anche un’occhiata alla pagina di navigazione all’interno di un’applicazione Silverlight con più moduli

Quarta lezione: Costruire giochi per la piattaforma Windows Phone 7 – L’utilizzo di Silverlight come piattaforma per la creazione del gioco. C’è la dimostrazione di come ottenere un aggiornamento con Silverlight e lavorare con i propri giochi. Ci illustrano anche come un gioco fatto con Silverlight sia in grado di sfruttare le librerie XNA e di aggiungere effetti sonori ad un gioco.

Quinta lezione: Costruire giochi XNA per la piattaforma Windows Phone 7, parte 1 – Guida introduttiva a XNA su Windows Phone. Parliamo di ciò che rende il cellulare Windows unico, della buona piattaforma di sviluppo XNA e come si creano i giochi XNA. Poi si passa all’uso dell’accelerometro e come fare i giochi che utilizzano questa funzione.

Sesta lezione: Costruire giochi XNA per la piattaforma Windows Phone 7, parte 2 – Utilizzando le funzionalità della piattaforma Windows nei giochi XNA. Continuiamo con il nostro sguardo alle funzioni Windows che rendono l’OS molto interessante per gli sviluppatori di giochi. Implementiamo l’uso del touch screen e la creazione del suono.

Settima lezione: Sviluppo di applicazioni avanzate, parte 1 – Ciclo di vita dell’applicazione. Uno sguardo al modello di esecuzione del device, come creare soluzioni in grado di creare stupore all’utente che riceve telefonate, il riavvio e anche l’arresto totale del dispositivo stesso. Mostriamo come rispondere ai messaggi con la vostra applicazione per dare l’apparenza di essere “always on”(sempre attiva).

Ottava lezione: Sviluppo di applicazioni avanzate, parte 2 – In questa lezione si da un’occhiata a come un applicazione può usare il telefono in modo tale da effettuare chiamate, scattare foto e selezionare contatti dalla Rubrica.

Nona lezione: Sviluppo di applicazioni avanzate, parte 3 – Memorizzazione di dati e utilizzo della rete. In questa sessione guardiamo la connessione dei Windows Phone e come è possibile implementare anche ciò nei vostri lavori. Dimostrazione di applicazioni che usano la connessione.

Decima lezione: Marketing del telefono Windows Phone 7 – Utilizzo di Windows Marketplace. – In questa sessione si spiega come iscriversi al Marketplace e pubblicare le proprie applicazioni. Diamo uno sguardo a come un’applicazione è distribuita e come si accede alla registrazione di un dispositivo per lo sviluppo e quindi utilizzarla con Visual Studio 2010 per testarla.

Undicesima lezione: Lavorare con Media XNA – Utilizzo in 3D e con i media. – In questa lezione abbiamo una rapida occhiata a come il telefono cellulare Windows funzioni come una piattaforma eccellente per i giochi 3D in XNA.

Dodicesima lezione: Temi Silverlight e Wrap-Up. – Si comincia con uno sguardo alla barra delle applicazioni, un componente fondamentale nelle applicazioni Windows Phone. Si passa poi allo strumento Expression Blend, e sul come creare esperienze utenti accattivanti. Infine completano l’ultima lezione i servizi phone e la dimostrazione di alcuni degli strumenti di navigazione.

Speriamo che qualcuno utilizzi queste guide e ne faccia buon uso.

[Via]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta