Motorola non userà Windows Phone 7?


Come ben sappiamo, da qualche tempo Nokia ha annunciato i suoi piani per portare Windows Phone 7 sui suoi dispositivi: un sistema operativo sfaccettato e completo, dicono dalla casa produttrice, molto adatto gestire i cellulari della casa finlandese.

E a questa notizia, i fan (di uno e dell’altro marchio) si sono certamente rallegrati.

Oggi, però, in occasione della chiusura del Mobile World Congress di Barcellona, arrivano da Motorola notizie non proprio rassicuranti a riguardo: Christy Wyatt, infatti, vice presidente della divisione software e product management dell’azienda, ha sottolineato come, almeno per il momento, Motorola non sia intenzionata ad usare il sistema operativo Microsoft, sui propri dispositivi.

“Al momento non abbiamo piani del genere”, dice Wyatt. “Non voglio escludere categoricamente la cosa per il futuro, ma potete essere certi del fatto che non vedrete sistemi operativi Microsoft sui nostri dispositivi, per quanto riguarda il breve periodo.”

Dichiarazione concisa e categorica: niente Windows Phone 7 su smartphone/tablet Motorola, per il momento.

E, sempre dalle parole di Wyatt, si viene a sapere che questa scelta sarebbe dovuta anche alla poca volontà dell’azienza a lavorare su una piattaforma chiusa.

Rispetto ad Android, infatti, sistema operativo a codice aperto, Windows Phone 7 si presenta poco malleabile, un po’ come iOS di Apple.

Voi cosa ne pensate?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta