Variazioni prezzo del Galaxy III


All’arrivo ufficiale sul mercato della telefonia mobile del Samsung Galaxy S III si era parlato di un prezzo di vendita che si aggirava all’incirca attorno ai 700 euro, un prezzo sicuramente elevato per il nostro mercato.

In realtà la somma di 700 euro sarebbe prevista per la versione da 16 GB, infatti si parla di un prezzo addirittura più elevato e cioè di 799 euro per la versione 32 GB e 899 euro per quella da 64 GB.

Non vi è dubbio che spendere questa cifra per avere uno smartphone dotato delle più avanzate e moderne tecnologie non dovrebbe creare problemi, ma considerato il delicato periodo che vede una crescente crisi economica, si potrebbe auspicare un prezzo più ridotto per l’acquisto del nuovo Samsung Galaxy S III, anche perchè il prezzo per il mercato italiano sembra essere, come al solito, più elevato rispetto a quello previsto per altri paesi europei.

E infatti, a tale scopo, ha avuto inizio una petizione che ha portato alla raccolta di ben 500.000 firme con l’intento di far abbassare il prezzo italiano del Galaxy S III e portarlo ad almeno 599 euro, lo stesso prezzo al quale viene commercializzato negli altri paesi.

Questo però è solo un tentativo, ma nessuna certezza della effettiva riduzione del prezzo di vendita del nuovo Samsung Galaxy S III è stata ancora raggiunta.

Si continua quindi a sperare di poter avere questo favoloso smartphone pagando una cifra non eccessiva, e più alla portata delle tasche degli utenti.

 


Commenti: Vedi tutto

  • Joshh - - Rispondi

    Ciao!
    Grazie per questa notizia!
    Vorrei sapere che differenze ci sono tra il “vecchio” Galaxy S2 di cui sono provvisto, e il nuovo S3!
    Potete scrivere un nuovo articolo su questo argomento?
    Grazie

Lascia una risposta