3 Italia: cambiare tariffa costa ora 25€


3 Italia: cambiare tariffa costa ora 25€

Inatteso aumento del costo del cambio tariffario  da parte di 3 Italia. D’ora in poi tutti i clienti dell’operatore mobile dovranno sborsare ben 25 euro per cambiare la propria tariffa.

L’importo fino ad oggi attivo, già di per sé alto, pari a 19 euro, cresce ancora fino ad arrivare a 25 euro. In questo modo l’operatore spinge i clienti nella direzione di evitare il cambio delle tariffe, operazione che evidentemente non gradisce.

Sicuramente saranno molti gli utenti 3 che non saranno contenti di una simile novità.

Ricordiamo che le 25 euro saranno richieste a tutti gli utenti che desiderano modificare il proprio abbonamento oppure la propria SIM ricaricabile con un piano telefonico obsoleto per passare a tariffe più convenienti.

Non si capisce bene il motivo di un tale aumento di costi, soprattutto in un periodo in cui sorgono sempre più tariffe flessibili e modificabili. In questo modo di fatto si cercano di limitarle, e nel caso di variazione, di guadagnarci ancora di più.

Il consiglio, nel caso di contratto o ricaricabile con l’operatore 3, è di essere subito decisi sulla tariffa da applicare, in quanto per cambiarla si dovranno d’ora in poi sborsare 25 euro. Meglio evitare.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta