Galaxy Note usa tecnologia Wacom per la Penna S


Vi abbiamo parlato spesso del Samsung Galaxy Note, nuovo prodotto della casa coreana che arriverà a breve nel mercato italiano, e che si contraddistingue per essere un ibrido tra uno smartphone e un tablet.

Oggi andremo a parlare, più nello specifico, di una delle funzionalità del dispositivo, e di come essa faccia a funzionare. Si tratta, parlando nel dettaglio, della Penna S, il sistema di input introdotto da Samsung che andrà ad adattarsi perfettamente al sistema operativo del Note, costituendo una vera e propria parte di device.

Oggi siamo in grado di spiegarvi il perché questa penna riesca a funzionare così bene. Pare che Samsung, infatti, abbia stretto accordi con Wacom, uno dei più grandi produttori al mondo di penne per tablet PC, in modo che la precisione sia ai più alti livelli possibili.

Ma di cosa stiamo parlando? Capiamo come, se state leggendo queste righe senza avere idea di come funzioni il Galaxy Note, la cosa potrebbe risultare un pò confusionaria, e di certo aggiungere nomi di marchi non vi aiuterà a capire meglio la cosa. Per questo, vi alleghiamo all’articolo un video che mostra come la Penna S riesce a funzionare in connubio col Galaxy Note, e quanto alta sia la precisione.

Buona visione.
Piuttosto, cosa ne pensate del Note? Avete intenzione di farci un pensierino?

 


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta