Jack Dorsey presidente esecutivo di Twitter


Jack Dorsey, co-fondatore di Twitter che si era dimesso dall’azienda nel 2008 ora diverrà presidente esecutivo e si occuperà dei prodotti dell’azienda.
Dorsey, oltre a diventare presidente esecutivo del colosso dei social media manterra la carica di CEO anche in Square.inc, azienda del quale è fondatore.

Twitter , che negli ultimi mesi e’ sempre più in competizione con Facebook con i suoi 175 milioni di utenti, ha deciso di investire su Dorsey per incrementare il numero di utenti e ampliare la vendita di annunci pubblicitari.
Secondo eMarketer, Twitter, potrebbe fatturare tre volte tanto il guadagno di oggi grazie alla vendita di annunci rispetto ai 150 milioni di quest’anno, soprattutto calcolando che nello scorso anno Facebook ha realizzato 1,86 miliardi in entrate pubblicitarie.

Dorsey sarà alla guida di un gruppo di oltre 450 persone e si occuperanno del lancio dei nuovi prodotti, sfruttando al meglio l’infrastruttura ormai consolidata di Twitter. Già Dick Costolo, aveva introdotto lo scorso anno un nuovo servizio di pubblicità rivolto soprattutto alle aziende ed è divenuto amministratore delegato al posto del’altro co-fondatore Ewan Williams che aveva preso la carica nel 2008 sostituendo Dorsey.

Il valore commerciale di Twitter e’ stato stimato 3,7 miliardi e, a dicembre, ha ottenuto 200 milioni di finanziamento dalle Venture capital


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta