Google Plus novità sulla gestione immagini e fotografie Video


Anche Google Plus ha annunciato miglioramenti a partire dalla prossima settimana per non rimanere indietro rispetto agli altri social network e sopratutto, rispetto a Facebook.

La maggior parte degli aggiornamenti sono, però, solo piccole migliorie che sopratutto cercano di dare risposte concrete a quanto segnalato e richiesto dagli utenti attraverso i loro feedback.

Ad esempio, ora sarà possibile poter limitare gli aggiornamenti dei contatti che si considerano noiosi, attraverso un “equalizzatore grafico” che permette di ridurli o bloccarli del tutto.

Prendendo poi spunto da Facebook , Google Plus ha rinnovato anche il sistema di visualizzazione delle immagini, consentendo di poterle vedere in modalità a schermo intero, mentre i commenti appaiono in una finestra laterale.

Inoltre Google offre un sistema di tagging delle foto più fluido ed anche dei semplici strumenti di editing delle immagini, come il ritaglio o la possibilità di poter aggiungere effetti come ad esemopio cappellini di Babbo Natale o scritte alle immagini.

Riguardo alle novità della lightbox, vediamo questo video di YouTube:


Indubbiamente si tratta di piccole migliorie rispetto ai grossi cambiamenti che in questo periodo hanno interessato Facebook, che, come sappiamo ha introdotto in tutto il mondo la modalità “timeline” e anche un completo aggiornamento dal punto di vista visivo, dell’attività on line di ogni utente e di tutto ciò che ha fatto dalla data d’iscrizione, sul social network.

Google e Facebook non sono stati gli unici a rinnovarsi: anche Twitter ha completamente rivoluzionato l’interfaccia utente con lo scopo di potersi aprire ad un pubblico più ampio, come precisato dallo stesso Ceo di Twitter, Dick Costolo, e ciò è possibile solo tramite la semplificazione e la velocizzazione.

Nel frattempo Google sta cercando di attirare sul suo social network non solo gli utenti, ma grossi marchi ed aziende, cercando di favorire la gestione delle rispettive pagine ufficiali.

Ad esempio potranno essere aggiunti più gestori delle pagine, cosicchè l’onere di aggiornare la pagine ufficiale di un’azienda possa essere ripartito e gestito fra più persone. Inoltre i gestori potranno avere informazioni e statistiche su tutte le persone che hanno interagito con la loro pagina commerciale, così da migliorare le interelazioni lato marketing.

Non ci resta che vedere l’evolversi di questi social network che lottano e migliorano sempre più la nostra esperienza come utente.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta