Facebook: rivoluzioni per il profilo utente


Nella trasmissione  60 minutes della CBC News, Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook, ha mostrato i cambiamenti che riguarderanno il profilo utente, che potranno essere applicati subito da chi vuole, altrimenti, entro poche settimane tutti automaticamente potranno usufruirne.

Nel profilo utente sarà possibile aggiungere altre informazioni tipo la città natale, il lavoro, dove si è studiato, quante lingue si parlano. Sotto tali dati appariranno le cinque foto più recenti che l’utente voglia mostrare nel suo profilo.

Durante l’intervista, inoltre uno Zuckerberg molto rilassato, ha parlato degli inizi quando lui ed i suoi amici dell’Harvard University pensavano a creare un modo che potesse collegare gli studenti, non potendo certo ipotizzare che Facebook sarebbe divenuto un social network con oltre 500 milioni di iscritti. Inoltre Zuckerberg ha parlato dei problemi relativi alla privacy dei suoi utenti ma anche del futuro e della sua intenzione di far breccia nel mercato della ricerca.

Le nuove funzionalità sul profilo utente di Facebook sono a disposizione di chi le vuole provare subito ed invece gli altri troveranno le loro pagine cambiate nelle prossime settimane. Inoltre viene data molta importanza all’aspetto visivo e gli utenti possono mettere in evidenza le fotografie di amici e parenti che sono più importanti per loro ed anche creare nuovi gruppi in base ad interessi ed attività.

Indubbiamente questo cambiamento è anche rivolto ad assecondare gli interessi di inserzionisti ed esperti di marketing che così possono accedere a più informazioni sugli utenti ma servirà anche a rendere più facile alle persone trovare informazioni sui loro amici.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta