Bug bounty Facebook guadagnare soldi segnalando bug


Facebook, che ha dato vita al programma bug bounty, ha fatto sapere di aver pagato oltre 40.000 dollari solo nelle prime tre settimane di vita del programma a tutti coloro che hanno segnalato bug ed anomalie del social network, arrivando a compensare anche 500 euro per una singola segnalazione.

Grazie a questo programma di segnalazione spontanea bug, Facebook può contare sulla vasta disponibilità di esperti informatici presenti in rete che possono attivarsi come tester, consentendo di evidenziare in maniera efficace i diversi bug che possono affliggere il social network.

Attualmente il programma è esteso a sedici paesi e grazie al successo riscontrato, i partner di Facebook hanno chiesto di estendere le segnalazioni con ricompense anche alle applicazioni che girano sulla piattaforma sociale.

In questo modo si potrà avere un social network in grado di migliorare a 360 gradi i problemi di sicurezza e privacy, che potrebbero essere violati da malintenzionati.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta