Samsung Charge Droid con 4G LTE


Finora ad oggi, nell’ampio panorama degli smartphone, era stato presentato un solo modello capace di collegarsi alla rete 4G LTE di Verizon: Samsung, in questi giorni, ha annunciato che da fine aprile arriverà un nuovo modello capace di fare quest e sara’ il nuovo Samsung Charge Droid già presentato al CES a gennaio. Il dispositivo dotato di schermo da 4.3 pollici “Amoled ” Super Plus, con risoluzione di 800 x480 pixel e con sistema operativo Android 2.2, verrà offerto al prezzo di circa 300 dollari, con contratto biennale.

Il display sarà caratterizzato da un nuovo standard, con una tecnologia in grado di offrire luminosità, chiarezza e visibilità esterna eccezionali. Per quello che riguarda il processore, ad un solo core da 1 Ghz, sarà basato su Arm, non è ancora chiaro se si tratterà di una architettura Cortex A8 o A9 ed inoltre saranno presenti due fotocamere, una posteriore da 8 MP ed una anteriore da 1,3 MP. F

ra le altre caratteristiche finora conosciute segnaliamo Wi-Fi 802.11 b/g/n , Bluetooth 3.0, A-GPS, batteria agli ioni di litio da 1500 mAh, uscita HDMI, funzione 4G Mobile Hotspot capace di essere condivisa fino fino a 10 utenti anche se tale numero scende a 5 se si passa al 3G. Fra le funzionalità software offerte dal telefono Google Maps e l’accesso alle oltre 150.000 app dell’Android Market, una versione compatibile di Adobe Flash Player e tastiera QWERTY virtuale con tecnologia Swype.
Altra caratteristica interessante ed innovativa presentata dallo smartphone Samsung è la presenza di 4 pulsanti per l’azione hardware, sul fondo del dispositivo. Questo telefono, come detto, è il secondo scelto dalla Verizon per lanciare la sua connessione 4 G LTE ma sarà a breve seguito dal Motorola Bionic Droid e dal LG Revolution.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta