Galaxy Nexus lancio posticipato per rispetto di Jobs


Samsung e Google hanno deciso di posticipare il lancio del tanto annunciato Galaxy Nexus, previsto per l’ 11 ottobre durante il CTIA 2011, la famosa manifestazione che si tiene a San Diego.

Il Galaxy Nexus dovrebbe avere come piattaforma l’ultima versione di Android Ice Cream Sandwich e c’era molta attesa di quella che sarebbe stata sicuramente la novità più ghiotta presentata al CTIA.

Sembrerebbe che come segno di rispetto nei confronti dell’ex Ceo Apple, Steve Jobs, le due società abbiano deciso di annullare la manifestazione, posticipandola ad una data non ancora comunicata, come rivela il comunicato :

Samsung e Google hanno deciso di posticipare il Samsung Mobile Unpacked event in precedenza previsto per il 11 ottobre al CTIA di San Diego. Nelle attuali circostanze, entrambe le parti hanno convenuto che questo non è il momento opportuno per l’annuncio di un nuovo prodotto.

Chiediamo per la comprensione dei nostri clienti e dei media per gli eventuali disagi causati. Annuncereno una nuova data e luogo a tempo debito.

Durante il CTIA che in ogni caso inizia proprio martedi 11 e termina giovedi, dovrebbero essere presentate altre importanti novità nel campo smartphone, in particolare si aspettano le novità del mondo Motorola.

Samsung invece aveva rilasciato un video piuttosto complicato terminante con la frase “Qualcosa di grande sta arrivando”, ma bisogna attendere per vederlo.

Sappiamo però che dal punto di vista hardware dovrebbe montare un processore dual-core da 1.2GHz TI OMAP 4460 , 1GB di RAM, 32 GB di storage interno e una fotocamera da 5 megapixel capace di registrare video 1080HD.
Abbiamo ancora, anteriormente una fotocamera da 1,3 megapixel, il chip NFC, una batteria da 1750 mAh, e il supporto per Wi-Fi, GPS e Bluetooth.
Molto più confusi i rumors sul display, in cui si parla di uno schermo di vetro curvo da 4,65 pollici costruito con tecnologia Samsung super Amoled HD che permette una risoluzione di 1280 x720 pixel.

Speriamo che presto tutti i rumors possano essere confermati o smentiti dalla reale presentazione del prodotto.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta