Solo lo 0,3% dei file su BitTorrent è legale?


Secondo una nuova ricerca effettuata dall’ Internet Commerce Security Laboratory dell’università di Ballarat in Australia scandagliando 23 tracker, l’89% dei file inclusi nel campione violava il copy-right mentre l’11% era ambigua e solo lo 0,3% era legale.

I ricercatori hanno detto che anche riconoscendo come legali i 16 file ambigui, la percentuale dei file illegali nel campione era sempre del 97,9%.

I ricercatori avrebbero inoltre detto che nei  4% dei Torrent  era concentrato l’80% dei seed e che i 10 Torrent con il maggior numero di seed erano tutti film, a parte l’album “The Monster of Fame” di Lady Gaga al settimo posto.

Questa ricerca è stata riportata da molti media ad esempio Ars Technica ma Torrent Freak mette in guardia sulla sua veridicità, perchè dice che la metodologia usata lascia molti dubbi e molti dati sono proprio falsi.

Ad esempio,  prendendo in esame solo Isohunt, il sito  indicizza 5,451,959 files Torrent unici e 85457 di questi provengono da Jamendo che ha tutti lavori con licenza Creative Commons, quindi già la percentuale di file legali sarebbe dell’ 1,5%, senza mettere affatto nel conto tutte le distribuzioni Linux.

I ricercatori non hanno ancora lasciato alcuna dichiarazione nei confronti di queste critiche.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta