Rilasciata la versione 2 di Transmission


Transmission, il client, libero, utilizzato in molte distribuzioni Linux ed anche dagli utenti MAC, ha rilasciato una nuova versione, la 2

Transmission, ha fatto la sua prima apparizione cinque anni or sono ed è sempre stato lodato dai suoi utilizzatori, per essere un client completo ma leggero.

Charles Kerr, sviluppatore di Transmission ha detto che il codice della versione 2 è più piccolo e veloce ed è stato strutturato per risolvere le bottleneck della CPU, Inoltre l’avvio, la gestione dei peer, le blocklists, la verifica locale dei dati, sono divenuti tutti più veloci.

Infine, per sistemi aggregati, headless,e per i seedboxes remoti 24/7 Transmission ha realizzato la versione daemon, più facile da editare ed alla quale possono essere aggiunti comandi tramite script e che, inoltre, utilizza ancora meno memoria.

Transmission è comunque un client orgoglioso di essere basato sul lavoro di volontari e non essere invece commerciale come Vuze, BitTorrent e BitComet ma questo fatto ha come rovescio della medaglia che i volontari lavorano su alcune piattaforme.

Per avere quindi, una versione di Transmission per Windows, bisognerà aspettare un volontario, intenzionato a lavorarci.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta