Spagna:la legge anti-pirateria favorirà solo gli artisti famosi


Sappiamo che anche in Spagna il governo è molto favorevole ad una legge anti-pirateria più dura, soprattutto nei confronti dei siti che offrono link a materiale protetto dal copy-right, ora due famosi economisti, hanno presentato al governo una relazione che mostrerebbe come la nuova legge favorirebbe solo le major e gli artisti famosi, danneggiando gli utenti di internet e gli artisti emergenti.

Il rapporto, pubblicato dal Centro di ricerca dell’economia FEDEA e realizzato dai professori Pablo Fernández e Michele Boldrin, sostiene che la nuova legge potrebbe fare più male che bene.

Secondo i ricercatori, internet ha cambiato le regole del gioco ed il modo in cui gli utenti interagiscono con i media ed il governo, invece di continuare la guerra alla pirateria, dovrebbe impegnarsi in una legislazione che riduca la durata del copy-right. Altrimenti, l’innovazione digitale risulterebbe essere ostacolata, a causa di inutili restrizioni sull’uso di internet.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta