Rapidshare non offrirà più premi a chi carica molti file


Rapidshare continua la sua lotta al download illegale, pressato come sappiamo, dall’industria dei contenuti ed ha deciso di bloccare il suo programma che dava incentivi agli utenti che caricavano più file. Anche perchè le industrie dei contenuti ritengono questi incentivi in denaro uno stimolo per gli utenti a caricare materiale coperto dal copy-right.

Rapidshare ha vinto due importanti battaglie contro le industrie detentrici dei contenuti, una in America ed una in Germania, dove i giudici hanno riconosciuto il sito non colpevole di violazione del copyright.

Ma Rapidshare ha sempre detto, che al contrario di altri siti di hosting intende combattere la violazione del diritto d’autore e prendere contatti con le major in modo che, chi cerca un file illegale, possa essere reindirizzato ad un negozio on line dove può comprare il materiale che desidera.

Inoltre Rapidshare ha citato siti che abusano del suo marchio per promuovere la pirateria ed ora per lo stesso motivo, ha interrotto il programma a premi dei suoi utenti.

Sicuramente la nuova politica adottata da Rapidshare gli assicurerà meno cause da parte delle major, bisogna vedere ora i suoi utenti, che finora hanno caricato qualsiasi tipo di materiale, decretando però il suo successo, cosa ne penseranno.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta