Interfilm richiesti 1,25 miliardi di risarcimento


La coppia formata da Ivan e Irina Podorozhnikovymi che amministravano il sito Interfilm, accusato di essere un importante centro di cammed pre-realise  sembrerebbe avere ricevuto dal ministero degli interni denuncia penale.

Le case di produzione sia nazionali che estere sostengono che il tracker ha causato un danno di 38700 milioni di rubli, ossia 1,253 miliardi di dollari.

Oltretutto i proprietari del sito hanno cambiato casa e preso misure per far sì che il sito continuasse ad essere on line, durante l’inchiesta usando Leaseweb nei Paesi Bassi ed un host malese e questo potrebbe anche determinare una condanna a sei anni di carcere in base alla parte 3 dell’articolo 146 del codice penale russo.

Sono stati presi di mira anche gli utenti migliori del sito per favoreggiamento e utilizzo per fini di lucro, perseguibili penalmente in base alla legge russa.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta