Anche i web sheriff possono sbagliare


Fra coloro che si occupano di rintracciare i file illegali in rete e di mandare gli avvisi d’infrazione è molto conosciuto il Web-Sheriff ossia John Giacobbi che è stato utilizzato in passato anche da cantanti famosi come Prince, the Village People ed il compianto Michel Jackson. E’ sempre stato preciso nel suo lavoro ma ora sembrerebbe aver preso un abbaglio mandando un avviso d’infrazione erroneamente anche a Legit Torrent.

Anche se per la sua mansione non è proprio amato dai siti BitTorrent, negli anni è riuscito a meritarsi il rispetto degli stessi per il suo modo di lavorare professionale diverso dal comportamento arrogante e offensivo mostrato da altri difensori del diritto d’autore.

Solo che questa settimana sembra incappato in un grossolano errore in quanto incaricato dalla Magnolia Pictures di eliminare tutti i Torrent del film “Warlords” che uscirà fra poche settimane, ha cercato i torrent incriminati ed ha mandato diversi avvisi d’infrazione, fra gli altri anche al sito legale Legit Torrent.

Questo sito, in effetti, possiede un Torrent con nome “Warlords” ma si tratta di un MMORPG o Massive (ly) Multiplayer Online Role-Playing Game di Kungfu assolutamente libero.

En3r0, il proprietario di Legit Torrents è rimasto molto sorpreso in quanto è la prima volta che il sito riceve un avviso d’infrazione e spera proprio che sia l’ultima. Ha comunque comunicato l’errore sul contenuto del file a Web Sheriff ma non ha avuto risposta.

Certo che nell’avviso d’infrazione c’è scritto che le informazioni contenute nella notifica sono precise ma stavolta non sembra proprio.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta