YouTube Symphony Orchestra: annunciati i vincitori


YouTube OrchestraQuando l’arte si coniuga con il Web: è questa, in sintesi, uno dei motti del concorso che, dal 2009 si svolge ogni anno su Youtube, e che è giunta alla sua seconda edizione. Sto parlando di Symphony Orchestra, l’audizione mondiale attraverso cui musicisti mondiali hanno la possibilità di farsi conoscere, esprimere la loro arte e, come premio finale, esibirsi in una prestigiosa orchestra. Oggi, finalmente, sono stati annunciati i vincitori che andranno a formare la YouTube Symphony Orchestra 2011, e che si esibiranno in concerto alla Sydney Opera House il 20 Marzo, in un evento di rilevanza mondiale che sarà trasmesso in live streaming. Ma prima i 101 prescelti si incontreranno in australia il 14 dello stesso mese, per conoscersi e provare insieme i brani.

Gli artisti che aspiravano a vivere questa esperienza davvero unica, hanno potuto inviare, o meglio, postare, entro il 28 Novembre, proprio sul canale di Youtube dedicato alla manifestazione un proprio video. Due le modalità di partecipazione: o attraverso la libera interpretazione, oppure eseguendo uno dei vari brani i cui spartiti erano stati linkati al sito dell’evento.

A rispondere all’appello molti musicisti di età compresa tra i 14 ed i 49 anni, di cui sono stati scelti ben 336 video finalisti, provenienti da 46 paesi differenti. A questo punto una giuria di esperti ha avuto l’arduo compito di trovare i 97 concertisti che faranno parte della seconda Orchestra Sinfonica di YouTube e che si stanno preparando a partire per l’Australia. Questi primi 97 elementi sono stati scelti tra coloro che hanno inviato il video in cui suonavano, con il proprio strumento, uno dei brani selezionati dagli organizzatori della manifestazione. A questi si uniranno altre quattro persone che, invece, hanno sostenuto la prima forma di provino di cui vi ho parlato all’inizio, ovvero l’improvvisazione. E a Sidney il loro compito sarà proprio quello di esibirsi in un’improvvisazione di un brano composto da Mason Bates proprio per l’occasione: davvero un grande onore.

Quest’anno sono stati scelti ben cinque artisti italiani, ecco in breve le informazioni che abbiamo a riguardo:

  • Angela Longo di Nissoria (provincia di Enna), è una venticinquenne che suona il clarinetto da quando ne aveva otto. Ha già ha fatto parte di una serie di orchestre giovanili , tra cui l’Orchestra Cherubini con Riccardo Muti.
  • Maria Chiossi di Brescia ha 28 anni e suona l’arpa dall’età di 9 anni.
  • Roberto Basile, palermitano di 24 anni (per la precisione è di Carini), suona il trombone basso da ben quattordici anni.
  • Cristiano Giuseppetti che attualmente suona il violino per l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, ha 27 anni, ed è di Ancona.
  • Leo Morello, il più giovane, è un sedicenne di Pordenone che suona il violoncello dall’età di cinque.

Tra i tanti artisti che hanno attratto giudici e pubblico, indubbiamente il musicista tedesco specializzatosi nientemeno che nella tanto odiata vuvuzuela e una suonatrice cinese di Guzheng, uno strumento quasi sconosciuto e suonato da poche persone al mondo.

Collegatevi nuovamente al canale YouTube della Symphony Orchestra: dal 14 Marzo verranno trasmesse le prove direttamente da Sidney, in attesa del gran concerto finale!

Immagine: oneweb20.it


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta