WikiPad table console con Android


Si torna a parlare finalmente del WikiPad, l’interessante tablet che grazie a un’apposita dock è palesemente studiato per funzionare anche e forse soprattutto da console portatile, sfruttando il ricco catalogo di giochi disponibile su Google Play.

Presentato per la prima volta al CES 2012 di Las Vegas, il produttore ha deciso di rilasciare nuovi dettagli, rispondendo così alle richieste dei tanti appassionati che chiedevano delucidazioni in merito.

Il WikiPad sarà costruito con un display da 10,1 pollici (al contrario dell’originale pannello da 8 pollici) con rapporto 16:10 e tecnologia IPS che garantire un ampio angolo di visualizzazione, il tutto a una risoluzione garantita di 1.280 x 800 pixel.

L’aumento delle dimensioni dello schermo ha costretto lo sviluppatore a disabilitare la funzione 3D precedentemente promessa, cosa che permetterà comunque di abbassare il prezzo finale.

Per le versioni future del tablet però si tornerà all’idea originale, emulando quindi quanto fatto dal Nintendo 3DS.

Le caratteristiche tecniche sono interessanti, chiaramente pensate per un dispositivo ideato principalmente per giocare: processore quad core NVIDIA Tegra 3 da 1,4 GHz con GPU da 520 MHz e 1 GB di RAM DDR2.

La memoria interna è di 16 GB (raddoppiata rispetto il modello iniziale). Non manca neanche una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una frontale da 2 megapixel, una batteria molto potente per sei ore di gioco continue per dimensioni di 8,6 mm di spessore e un peso complessivo di 560 grammi.

La confezione comprenderà il dock-controller simile a quello Xbox 360 visto nella foto, mentre il sistema operativo sarà fin dal lancio il nuovo Android 4.1 Jelly Bean. Ancora da stabilire prezzo e data di lancio.

 


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta