Twitter nuova versione e promoted tweets


Ormai sono nove mesi che è stata introdotta la nuova versione di Twitter ed un avviso in home page avvisa gli utenti che la vecchia versione sarà eliminata al più presto.

Sembra strano che Twitter abbia lasciato la vecchia interfaccia per tutto questo tempo. Ciò potrebbe essere anche legato a problemi tecnici e alla paura che nel passaggio, qualcosa potrebbe andare storto ed il sito magari potrebbe finirebbe off line. Ad avvalorare questa ipotesi, il ritorno alla vecchia interfaccia, per problemi di codice.

Ricordiamo inoltre che circa 100 milioni di utenti Twitter non hanno ancora gradito il cambiamento e sono rimasti ancorati alla vecchia versione.

Il passaggio alla nuova versione dovrà avvenire prima o poi per potere sfruttare le novità come ad esempio i promoted tweets, ossia Tweets a pagamento che sponsorizzeranno prodotti nel mezzo della timeline degli utenti.

Questi Promoted Tweets erano già cominciati ad apparire in aprile ed avevano attirato aziende del tipo della Coca Cola e Virgin America.

Anche nella sua applicazione per iphone, Twitter aveva sperimentato una nuova funzione che portava questi “promoted Tweeds” in alto sullo schermo, funzionalità rimossa in seguito alle lamentele degli utenti.

Ora però si ripensa di integrarli e con maggiore prorompenza. Ciò è stato confermato anche in un’intervista ad inizio mese da Adam Bain di Twitter, in cui viene chiarita l’intenzione di monetizzare tramite la pubblicità i tweet ed i milioni di utenti.

Del resto Twitter non è l’unica azienda nel campo dei social network che sta studiando nuove possibilità per gli annunci pubblicitari. Primo tra tutti Facebook con i suoi banner nella sidebar, e Linkedin ha creato ads che rafforzano la credibilità dell’operatore pubblicitario, mostrando quante persone hanno raccomandato quel banner aziendale.

Non ci resta che attendere le novità sia sul fronte grafico che dell’ advertisement per valutare le reazioni degli utenti.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta