Scopriamo il Samsung omnia I900


Dopo l’HTC Diamond tocca a samsung dare un nuovo prodotto alla categoria degli smartphone,

il Samsung Omnia è uno dei prodotti più simili per caratteristiche tecniche e modalità d’uso all’iPhone di Apple dal quale riprende ad esempio la cornice cromata e i bordi smussati.

Il Samsung Omnia I900
Il Samsung Omnia I900

Però a differenza dell’IPhone l’Omnia i900 è leggermente più piccolo, ma comunque più grande dell’Htc diamond.

Al tatto risulta essere robusto e non si nota nessuna imperfezione nell’assemblaggio e nei punti di giuntura.

Una delle caratteristiche migliori che esprime questo smartphone è l’equilibrio che presenta in tutte le sue funzionalità proprio per questo il produttore coreano lo ha chiamato Omnia.

Il Samsung Omnia è un prodotto completo con tutte le principali caratteristiche che sembrano diventate necessarie su uno smartphone di ultima generazione come il ricevitore Gps, rete Wi-Fi e Bluetooth, radio Fm e una fotocamera evoluta da 5 Mpixel.

Quindi si può facilmente intuire che è capace di accontentare utenti diversi: dal professionista al semplice utente.

 

Cpu: Marvell PXA312 624 MHz

Memoria:  128 Mbyte Ram ,  256 Mbyte Flash Rom

Storage: 8 Gb

Display: 3,2″, 400 x 240 pixel, 262.144 colori

Slot di espansione: Micro Sd fino a 32Gb

Fotocamera: 5 Mpixel

Apparato radio: Gsm tri-band, Edge, Hsdpa 7,2 Mbps

Wi-Fi: 802.11b/g

Bluetooth: 2.0 con Edr

Gps: Qualcomm integrato

Radio Fm: Sì, con Rds

Batteria: 1.440 mAh

Sistema operativo: Windows Mobile 6.1 Pro

Dimensioni (mm): 112 x 12,5 x 56,9

Peso (gr): 120

 

 

Dopo aver analizzato in maniera complessiva questo nuovo gioiello della samsung entriamo nel dettaglio mettendo a nudo le caratteristiche che vengono fuori osservandolo tra le mani.

 

Il display è un giusto compromesso, con una dimensione di 3,2 pollici e risoluzione di 400 x 240 punti, decisamente più efficace di un classico Qvga e si può notare che nella navigazione su Internet e nella riproduzione di filmati l’immagine ruota automaticamente al ruotare del telefono , grazie all’uso di un accelerometro .

 

Un’altra caratteristica importante che ha reso questo smartphone di successo è l’interfaccia touch che è realizzata con cura e può essere utilizzata in varie modalità. Una di queste, molto scenografica ma di scarso utilizzo pratico, prevede una schermata iniziale con diverse applet che possono essere trascinate a piacere sullo sfondo, naturalmente questa modalità di utilizzo è stata integrata in windows Mobile 6.1 che è il sistema operativo che utilizza l’Omnia.

Per esempio c’è quella con l’orologio, quella per gestire le funzioni radio, le note, il calendario, i giochi, il lettore multimediale, la rubrica e diverse altre. A ogni tocco del display, l’Omnia risponde con una breve vibrazione di conferma.

Inoltre i vari applicativi sono ottimizzati per l’uso con le dita, ma a volte capita di dover usare il pennino nelle tante finestre di Windows Mobile che sono state lasciate tali e quali (ad esempio, nella gestione delle impostazioni del telefono).

 

La tastiera virtuale per l’immissione del testo può essere a 20 o a 12 tasti ,ma in posizione verticale non da il massimo e si può notare che la posizione dei tasti virtuali è un po’ scomoda.

 

La Cpu a 624 MHz ha potenza da vendere, anche se viene messa a dura prova dall’interfaccia e dalla pesantezza di Windows Mobile, però nonostante questo permette di utilizzare con fluidità applicazioni complesse, come la navigazione Gps o la visione di filmati.

 

Oltre alla memoria Ram e Flash abbastanza promettenti, l’Omnia dispone di una memoria di 8 Gbyte per conservare i propri dati che è comunque espandibile tramite uno slot.

 

La fotocamera da 5 Mpixel è molto evoluta, la migliore fra tutti i concorrenti al momento, e implementa tecnologie come il geotagging o il riconoscimento facciale.

 

Un’ultima nota positiva arriva dall’autonomia della batteria da oltre 1.400 mAh è in grado di tenere in vita il telefono per un periodo che va dai due ai tre giorni di utilizzo continuo, quasi un record per la categoria.

 

 

Lo smartphone Samsung Omnia si presenta esteriormente con

  • il display da 3,2 pollici occupa frontalmente l’intero spazio lasciando in basso lo spazio per due pulsanti quello di apertura e chiusura chiamata e al mouse ottico invece in alto lascia spazio all’altoparlante e alla fotocamera frontale .
  • il connettore nella parte laterale che si può utilizzare per la ricarica della batteria, per la connessione al PC e per gli auricolari, però con il difetto di non essere un connettore standard mini usb.
  • un pulsante per la regolazione dello schermo se si dovessero disattivare gli accelerometri e vi è il pulsante per il volume e il pulsante per l’attivazione della fotocamera.
  • un cordino tramite il quale si può agganciare il pennino data la mancanza di un’apposita allocazione.
  • il tasto per l’accensione e lo spegnimento,sulla parte superiore, che con una pressione breve permette di spegnere e bloccare il display anche se questo tasto ha dimensioni abbastanza piccole.

 

Danilo Panettieri per Flashmobile.it


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta