Quotidiani online gratis su Facebook con Open Graph


La nuova funzionalità ” Open Graph” di Facebook ha colpito anche il Washington Post, che ha deciso di lanciare un’ applicazione di reader sociale in grado di offrire agli utenti una lettura personalizzata di articoli estratti dal Washington Post e dai suoi partners.

Si riceveranno quindi le notizie più rilevanti della giornata e sarà possibile commentarle e discuterle con i propri amici su Facebook.

Il potere del social network nella condivisione delle notizie è ormai un qualcosa che nessuno può permettersi di trascurare ed Open Graph andrà ad aggiungere un comparto che rende il social network ancora più completo. Grazie ad accordi con le major (tra cui (Spotify, Netflix e Hulu) sarà possibilecondividere film, musica e programmi tv con i propri amici.

Secondo il Ceo del Washington Post, Donald Graham:

se si sa che anche i propri amici hanno letto una storia si è più interessati a propria volta a leggerla e commentarla

Grazie all’applicazione sarà possibile leggere gli articoli, correlati da foto, su Facebook senza dover andare sul sito di origine o essere un abbonato.

Fra i partners che metteranno nella home i loro contenuti ci saranno: The Associated Press, Express Night Out, Foreign Policy, GlobalPost, The A.V. Club, Reuters, The Root, SB Nation, Slate, Sugar Inc., WetPaint Entertainment e Mashable.

Una volta che l’utente leggerà un articolo, l’attività appareirà nel ticker di Facebook e potrà essere condivisa con gli amici. L’apps inoltre raccomanderà articoli correlati o di approfondimento della notizie.

L’applicazione, almeno per il momento, è offerta in maniera totalmente gratuita, ma non è escluso che in futuro venga deciso un abbonamento con una serie ulteriore di funzionalità.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta