Nuova gestione risparmio energia e memoria con Windows 8


Oramai è nota la maggiore completezza in tutti gli aspetti del nuovo sistema operativo Windows 8, che aggiunge ulteriori opzioni anche per quanto riguarda la gestione energetica del computer, volta ad ottimizzare le prestazioni con il maggior risparmio energetico possibile.

In Windows 7 la funzione era già presente, ma non disponeva di tutti i settaggi particolareggiati come nel nuovo sistema operativo. Anzitutto è possibile sceglie tra una gestione Bilanciata dell’energia o una gestione High Performance, volta a raggiungere le massime prestazioni senza badare al risparmio energetico.

Per accedere al pannello Gestione Energetica, bisogna seguire questo link Pannello di controllo > Opzioni risparmio energia.

Ora fare clic su Modifica impostazioni combinazione per configurare le nuove funzionalità relative al bilanciamento tra le prestazioni ed il consumo energetico.

Tutte le nuove opzioni si trovano nella sezione Cambia setting configurazione energetica (Change advanced power settings), come nella foto soprastante. Le opzioni disponibili sono le seguenti:

  • Backoff, che gestisce e monitora la tolleranza al calore. Questa opzione vi permetterà di specificare il limite di calore, dopo il quale verrà attivato il sistema di raffreddamento della memoria.
  • Statistiche di memoria controlla opzione Intervallo.
  • Tasso di trasferimento per nodo, e così via.

Nota bene: Le impostazioni seguenti agiscono sul sistema operativo e sull’hardware del tuo computer, tutte le modifiche che apporterai saranno a tuo rischio e pericolo. Vi consigliamo vivamente di leggere anzitutto la guida ufficiale presentata con il nuovo sistemo operativo Windows 8.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta