Novità Apple sul fronte Brevetti: uso improprio dell'iPhone


Da qualche settimana è stato reso noto un nuovo brevetto Apple che prevede l’inserimento di un sensore, capace di rilevare tutti gli usi inappropriati dell’iPhone che incidono sulla validità della garanzia.

sensori iphone

Gli iPhone oggi in commercio sono già provvisti di un sensore in grado di rilevare la presenza di acqua nel dispositivo, grazie al quale è possibile determinare se il motivo del malfunzionamento è stato determinato da un errore dell’utente.

Il nuovo brevetto Apple andrebbe molto oltre queste possibilità, infatti, nelle prossime versioni del dispositivo, sarà possibile rilevare altri fattori che invalidano la garanzia, quali:

  • Temperatura alla quale è stato tenuto l’iPhone per un tempo eccessivo (troppo alta o troppo bassa)
  • Eccessiva umidità

prodotti apple

Grazie a questi strumenti, gli addetti Apple, tramite appositi strumenti per decifrare le informazioni di questi sensori, potranno stabilire se i difetti dell’iPhone sono dovuti a problemi di fabbrica o ad usi inappropriati dell’utente.

Un tale sistema rappresenterebbe indubbiamente un grosso vantaggio per Apple, ma anche il consumatore finale ne beneficerebbe, in quanto, grazie a questi sensori, il dispositivo sarebbe in grado di spegnersi automaticamente, auto-proteggendosi da eventuali danneggiamenti.

Vi terremo aggiornati qualora vi fossero ulteriori novità al riguardo.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta