Nokia, Apple e Kodak è battaglia legale sui brevetti


battaglia legale brevettiNel 2009 Nokia aveva citato Apple con l’accusa di violare 17 brevetti relativi a dispositivi portatili senza fili. A sua volta poi la società di Cupertino avrebbe ri-citato la Nokia per la violazione di 13 brevetti.

Ora, secondo quanto riportato da Reuters, in prima istanza l’ITC (International Trade Commission) avrebbe deciso che Apple non può essere giudicata colpevole, anche se non sembra ancora la decisione finale ed unanime della commissione internazione sui brevetti che potrebbe ancora decidere per un’udienza per questa estate. In effetti è stata una giornata impegnativa per l’Apple, in quanto, poche ore prima sempre l’ITC, aveva affermato che prenderà in esame la denuncia di violazione brevetti da parte della Kodak nei confronti di Apple e Blackberry RIM.

La Kokak infatti, vorrebbe costringere le altre due società a pagare royalties per aver utilizzato un suo sistema di anteprima immagine per fotocamere. Secondo il Ceo di Kodak, Antonio Perez  che è sicuro di vincere, da questa operazione l’azienda pensa di ricavare oltre un miliardo di dollari in royalties. Del resto la Kodak ha già denunciato per violazione brevetti molte società, fra cui Sony,Panasonic, Samsung e con gli accordi ottenuti, transando con le stesse società, avrebbe guadagnato oltre 838 milioni, lo scorso anno, secondo quanto riporta Bloomberg.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta