Microsoft ha paura di Linux


linux_vs_windows

Microsoft inizia a vacillare e a dimostrarlo sono i documenti ufficiali e le relazioni:  se fino a qualche anno fa non considerava Linux e figli (come Ubuntu e Red Hat) da oggi il colosso fondanto da Bill Gates ammete che potrebbero essere concorrenti. Nella relazione annuale alla Securities and Exchange Commission (la nostra Consob negli USA) la Microsoft indica la Canonical (societa’ che gestisce il noto Ubunt) e la Red Hat come temibili concorrenti per il settore dei netbook e nei nei mercati emergent.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta