L'iOS 5 consentirà aggiornamenti tramite rete Wi-Fi


wifiphoneQuello degli aggiornamenti è un processo ormai abbastanza assodato tra i possessori di device basati su iOS. Si collega il proprio dispositivo a iTunes, rigorosamente tramite cavo USB, si clicca qua e la, e si attende il download del nuovo firmware, che verrà installato automaticamente nel vostro iPhone, iPod o iPad.

Tutto questo sta per cambiare: alcune indiscrezioni indicano che Apple stia collaborando con Verizon per implementare su iOS aggiornamenti senza bisogno di cavo, cioè utilizzando la rete cellulare o il Wi-Fi. Il futuro, quindi, sembra essere rigorosamente wireless, e sembra che le cose cambieranno proprio con l’implementazione di iOS 5.0 (o il primo aggiornamento successivo).

In una prospettiva così rosea, però, ci sono sicuramente alcuni dubbi, come ad esempio la congestione della rete. Di certo non è facile gestire update di grandi dimensioni (in media un aggiornamento pesa fino a 500 MB), e si pensa che Apple possa ricorrere ad aggiornamenti più frequenti ma di dimensioni minori.

Un altro dubbio, poi, è quello relativo ai backup in caso di aggiornamento andato male. Come si fa, non essendo fisicamente connessi ad iTunes? Si pensa ad un backup, anche quello, in Wi-Fi o via rete cellulare, ma non è ancora ben chiaro come si dovrebbe fare.
Attendiamo aggiornamenti in merito a questa senz’altro interessantissima vicenda.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta