LG Nexus 4 non arriverà in Italia, dove comprarlo?


Arriva la pessima notizia che tutti temevano: LG ha confermato ufficialmente su Facebook che non commercializzerà l’interessante smartphone Nexus 4 in Italia. Una decisione che delude i tanti appassionati Android intenzionati ad acquistare il nuovo terminale, ma su cui pendeva già un destino particolarmente funesto nel Bel Paese specialmente dopo l’annuncio del prezzo, considerevolmente più alto rispetto Stati Uniti d’America e altri paesi europei. I problemi di scorte già annunciati renderanno inoltre difficile l’acquisto del Nexus 4 tramite importazione.

La vicenda è nota: LG Nexus 4 è stato presentato alla fine di ottobre attraverso un comunicato stampa congiunto tra l’azienda coreana e Google. Era previsto un evento a New York, ma l’uragano Sandy fece annullare tutto. Uno smartphone molto interessante non solo per le specifiche tecniche di alto livello, display True HD Plus da da 4.7 pollici con risoluzione da 1.280 x 768 pixel, processore quad core e 2 GB di RAM su tutto, ma anche per il prezzo particolarmente basso per la categoria: appena 299 euro per il modello più economico con memoria da 8 GB. Le brutte notizie per l’Italia arrivarono però praticamente subito.

Prima di tutto perché nel nostro paese non è ancora disponibile un canale che permette di acquistare i dispositivi targati Mountain View da Google Play, cosa che invece avviene regolarmente negli USA e nei principali paesi del vecchio continente. In secondo luogo il prezzo, superiore anche più di 200 euro rispetto quanto è stato annunciato altrove. Polemiche furenti nei confronti di LG Italia che ha infine deciso di prendere la decisione più ovvia.

Dunque, dove comprare LG Nexus 4? Se nonostante la notizia siete ancora interessati al terminale, non vi resta che fare affidamento sui tanti shop online che sicuramente permetteranno di acquistarlo d’importazione con garanzia europea. Certo, in quel caso bisognerà valutare il comportamento di LG Italia sul fronte dell’assistenza. L’unica certezza al momento è che si risparmierebbe comunque rispetto il prezzo originariamente previsto per il Bel Paese.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta