La pirateria sempre più evoluta


Download videogame

Lo sapevate che nonostante tutti I blocchi degli scorsi mesi, il settore del p2p non sente la crisi? Sembra strano, eppure, sui siti di file sharing più famosi, sono già apparsi dei titoli che usciranno tra poche settimana.

Stiamo parlando dei videogame Crysis 2 e KillZone3. Gli appassionati di queste saghe, attendono con ansia l’arrivo delle nuove avventure per il 23 febbraio (Killzone3) e Crysis 2 (25 marzo). Eppure visitando i siti di file sharing, questi titoli sono già disponibili per il download come è possibile?

Lo status dei lavori su quest’ultimo progetto non ha arrestato i pirati che hanno diffuso una beta giocabile “buggata” dei lavori finora portati a termine. Secondo le prime informazioni, pare che la versione piratata resa disponibile per il download sia europea.

Per quanto riguarda Crysis 2, attualmente la versione disponibile in maniera illegale, offre una giocabilità completa dall’inizio alla fine, ma ovviamente non mancano messaggi di errore ed elementi secondari.

EA si dice profondamente amareggiata insieme a Crytek, gli sviluppatori del titolo, rivolgendosi malinconicamente ai giocatori sperando che decidano di supportare il titolo e acquistarlo in versione completa il giorno del debutto ufficiale.

Forse è meglio aspettare le versioni ufficiali, per godersi appieno una grafica ad altissima definizione, che ne pensate?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta