Google Maps, pronto il ritorno su iOS


Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, citando una fonte vicina alle due aziende, Google ha distribuito una versione test di una nuova applicazione mappe destinata a iPhone di Apple. Il colosso di Mountain View pare infatti stia ultimando gli ultimi lavori prima di sottomettere l’app all’applicazione per lo store iTunes. Al momento è difficile dire quando questo avverrà, ma è il segno che dopo i venti di guerra tra i due colossi, almeno dal punto di vista dei servizi di cartografia sembra essere pronta una tregua.

Un portavoce Apple si è rifiutato di commentare la notizia, mentre è stato più esplicito il collega di casa Google che ha spiegato come Maps sia il migliore e più immediato servizio di cartografia digitale disponibile al mondo. L’obiettivo dell’azienda, aggiunge, è quello di rendere disponibile Google Maps a tutti coloro che desiderano utilizzarlo, a prescindere da dispositivo, browser o sistema operativo. Il servizio targato Mountain View andrebbe dunque a fare subito concorrenza all’applicazione Mappe sviluppata da Apple proprio per evitare di dipendere dal rivale: intento al momento non riuscito, visti i gravi problemi che hanno coinvolto il servizio della mela morsicata sin dal lancio in concomitanza con iOS 6.

Google Maps dunque si appresta a tornare su App Store, il quando è difficile da definire, ma di certo nelle prossime settimane dovremmo avere qualche informazione in più.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta