Google Chrome 6 è stabile: ecco le novità


Il browser web di Google festeggia il secondo compleanno di successi e per farlo ha deciso di lanciare la versione stabile 6.0 dell’applicazione più apprezzata del web. L’utenza si divide tra le persone che utilizzano Mozilla Firefox come browser ufficiale e quelle che preferiscono Google Chrome. Bisogna dire che i due applicativi offrono servizi piuttosto simili e spesso la scelta varia solo in base ai propri gusti personali.

Il nuovo aggiornamento di Google Chrome 6 integra delle novità interessanti come una nuova interfaccia ancora più semplice e intuitiva da gestire e sono stati eliminati molti bug che creavano problemi con l’utilizzo di Microsoft Windows (e i clienti solo per questa notizia si sentono già più sollevati).

Google Chrome 6 entra nel mondo dei browser in modo trionfale garantendo la sua compatibilità con qualsiasi sistema operativo e l’eliminazione dei bug più importanti. Il direttore responsabile del progetto è orgoglioso del traguardo raggiunto e ha dichiarato che dopo anni passati a lavorare sulla velocità è arrivato il momento di concentrarsi su altri aspetti.
Per questo motivo Chrome 6 ha ricavato un leggero rinnovamento nel design: appena entrati nel browser, la prima cosa che noterete è lo spostamento dei preferiti sulla barra degli indirizzi. Gli sviluppatori hanno cercato di rendere l’interfaccia ancora più semplificata del solito per offrire ai clienti un’applicazione davvero alla portata di tutti.

La novità più importante presente in Chrome 6 è la possibilità di sincronizzare le estensioni per offrire un servizio maggiore a chi lavora su più computer. Il browser web più apprezzato per la sua velocità sta per raggiungere un nuovo traguardo: che sia la svolta finale per sorpassare Firefox?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta