Editori Digitali intervista Francesco Apicella il Ceo di Atuttonet


6641_4728971035050_1592380253_n

… ci si scontra con una montagna di esigenze tecniche che ci costringe a spese ingenti di risorse da dedicare al fronte tecnico invece che al nostro core business che è lo sviluppo e la creazione di contenuti di qualità per i nostri utenti. Siamo quindi alla ricerca di tecnologie in grado di aiutarci ad esprimere al meglio quelle che sono potenzialità dell’advertising digitale. — Francesco Apicella – CEO – APIWEB Srl

L’editoria sta vivendo un periodo di focosi cambiamenti sotto tutti i fronti: da un lato abbiamo la crisi sempre crescente della carta stampata, dall’altra le possibilità per le realtà digitali di prendere fette di mercato ed offrire un nuovo modello di news, facendo della partecipazione, della viralità e della condivisione gli elementi basilari del nuovo modo di proporre il quotidiano.

Editori Digitali è un’ associazione che si prefigge l’aggregazione dei piccoli e medi editori, per esaltarne le qualità ed offrire una voce amplificata e compatta nel mare districato dei canali pubblicitari, fermi ancora ai vecchi modelli della carta stampata ed alle dinamiche, spesso preistoriche che le caratterizzano.

foto-profilo2

E su questi temi, Editori Digitali, intervista il Ceo del Network Atuttonet, Francesco Apicella, per carpire il pensiero di chi è nato come editore del web ed a piccoli passi ha elevato il proprio prodotto editoriale ai canoni di qualità, valore e viralità, tale da essere oggi un incontro quotidiano per oltre un milione di lettori al mese.

Un traguardo che affonda solite basi anche nel rispetto dell’utente e nel compromesso qualitativo dell’offerta pubblicitaria.

Un traguardo in numeri che molti attori della vecchia editoria, ancora oggi sognano e possono guardare questi numeri solo con un binocolo.

Vi rimandiamo all’intervista integrale sul sito degli Editori Digitali

Ed all’appuntamento live del 3 ottobre all’ Internet Days

Per info ed approfondimenti: Pagina Facebook Editori Digitali


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta