Droid X recupera la sua applicazione Paypal


Negli ultimi tempi sono state diverse le lamentele presentate dai possessori di  Droid X rispetto alla applicazione dedicata di PayPal. Quest’ultima sembrava essere davvero  introvabile all’interno dell’ Android Market. E se calcoliamo l’importanza che questo portafoglio elettronico ha nel mondo generale del commercio via web, è facilmente intuibile il caos nel quale gli utenti si sono sentiti gettati.

Paypal ha subito accolto le richieste degli utenti ed ha messo nuovamente a disposizione l’applicazione nativa dell’azienda per i Droid X, dando modo agli utenti statunitensi di poter ricominciare a pagare le proprie transazioni come in passato. Un bug che l’azienda ha subito sistemato. Sembrava infatti impossibile che su uno smartphone come Droid X, che gira su sistema operativo Android 2.1 non fosse più possibile effettuare transazioni.

Attraverso l’applicazione è possibile effettuare tutte quelle transazioni che normalmente si svolgono sul web: controllare lo stato del proprio conto, inviare e ricevere denaro. Paypal, oltre che per i cellulari Motorola, è disponibile anche per iPhone e BlackBerry.

[VIA]


Commenti (3): Vedi tutto

  • Emiliano - - Rispondi

    Nell’articolo lo store per Android è chiamato “App Store”! Ma se non vado errato il nome è: Android market.
    Capisco la svista con quelli che già esistono e quelli che verranno alla luce (Microsoft) nn ci si capisce più nulla…

  • ValentinaCervelli - - Rispondi

    Ha ragione. Ed ha fatto bene a segnalarlo. Talvolta per la fretta di aggiornarvi, la nostra mente confonde le cose. La mia in questo caso :)

Lascia una risposta