Droid Pro: esiste, non è una burla


Una nuova road map della Verizon è stata resa nota in rete ed a quanto pare, sembra ufficializzato quella che fino ad ora era stata considerata da blogger e consumatori uno dei più giganteschi e ridicoli pettegolezzi: quello della nascita di un Droid Pro. Chi ha tanto dileggiato le voci si starà probabilmente mangiando le mani, mentre chi mal tollera la Motorola si sta chiedendo perché la Verizion continui a concentrare i suoi sforzi sulla società statunitense e lasci indietro la Samsung, i cui modelli spesso contano su un bacino di utenza più ampio, non segnato da differenti versioni per differenti paesi.

Oltre al Droid2 e Motorola Droid X, ci è stato detto la Motorola lancerà un nuovo dispositivo Droid, il Motorola Droid Pro. Si suppone che avrà una CPU a 1,3 GHz,uno schermo da 4” e  funzionalità di roaming globale. Lancio previsto per il novembre 2010

Secondo i bene informati che hanno potuto consultare la road map della Verizon, il Droid Pro non sarebbe altro che una versione business del Droid2 da commercializzare indistintamente in tutto il mondo. Le sorprese non finiscono però qui. Sempre secondo la  fonte, la Motorola starebbe lavorando su un tablet con schermo da 10”, una Cpu da 1GHz or 1.3GHz, una videocamera integrata e sistema operativo Android 3.0. Sebbene il lancio sembrerebbe stabilito intorno a Dicembre, l’utilizzo di una versione aggiornata dell’OS di Google potrebbe far slittare il lancio almeno fino a febbriaio 2011.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta