Crescita di RIM al 33° posto nel 2010


Secondo Fortune, magazine legato a CNN Money, che si occupa di valutazioni sul mercato Americano, l’azienda Research In Motion (prodruttrice dei Blackberry) è al 33° posto delle aziende che sono cresciute più in fretta nel 2010.
Fortune stila ogni anno una classifica delle aziende che crescono di più e più in fretta. L’anno scorso, nella classifica del 2009, RIM era al primo posto, questo anno invece è scesa alla posizione 33. L’anno scorso la CNN ha intervistato entrambi gli amministratori delegati di RIM, esaltando il successo dell’azienda.

Nel settore tecnologico l’azienda era sempre alla posizione numero 1 della classifica di Fortune mentre adesso si trova al nono posto. Con l’enorme successo di iPod, Mac e iPhone ci si potrebbe aspettare che Apple abbia rubato il podio a Rim e invece Apple è “solo” al sesto posto. Al primo posto c’è Ebix azienda che si occupa di software per assicurazioni.

Questo può essere interpretato come un avviso per l’azienda RIM, che sembra non riuscire ad ottenere i numeri che gli hanno permesso di piazzarsi in testa gli anni scorsi.

Probabilmente quando RIM era in testa si è rilassata troppo e ora ne paga le conseguenze, ma questo non è per forza un male. Questo risultato negativo, di cui RIM si era già accorta, ha portato l’azienda a sviluppare il nuovo Blackberry 6 e il probabile tablet di cui si parla tanto con un nuovo sistema operativo. Tutto questo dimostra come RIM voglia cercare di riemergere nel mercato.

[via]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta