Creare cartelle criptate – Truecrypt


Guida alla creazione di cartelle criptate è la guida per eccellenza che vi permetterà di creare documenti, file e cartelle criptate in modo efficace, che siano impenetrabili a tutti i malintenzionati.

Dal menu principale del programma, scegliamo Volumi e successivamente Crea nuovo volume, a quel punto comparirà una finestra come mostrato nella foto sottostante:

Scegliamo Crea un file container, opzione che ci consentirà di creare una cartella criptata  di ogni dimensione e che successivamente possiamo condividere con i nostri amici.

A questo punto bisogna scegliere il percorso file dove salvarlo e possiamo scegliere di non salvare la cronologia degli eventi, così da mascherare questo processo di creazione file, e renderlo non individuabile da malintenzionati.

La destinazione del file può essere varia, infatti possiamo creare questa cartella in ogni area del nostro computer, persino salvarla su penna usb o altri dispositivi di memoria esterni, e gestirla normalmente come una cartella, con funzioni di copia/incolla ed altre funzioni.

Tra tutti i codici di cifratura moderni, AES è di sicuro il più impenetrabile e sicuro, ad oggi infatti non è stato ancora creato un metodo per decifrarlo in tempi brevi e ragionevoli. Inoltre l’algoritmo consigliato per la codifica del file è SHA-512.

Definiamo la dimensione della cartella, vi consiglio di non superare i 3Mb per cartelle che condividete su internet, ad esempio tramite il servizio Dropbox, in quanto i tempi di caricamento ed aggiornamento online della cartella criptata è direttamente proporzionale alla dimensione della cartella.

Scegliamo la password da utilizzare per accedere alla nostra cartella, nel caso selezioniamo una password semplice, verremo subito invitati a creare una password con lettere casuali, maiuscole e minuscole, unite a numeri ed a caratteri speciali e che superi i 20 caratteri, in questo modo nessun software potrà recuperare la vostra password.

Allo stesso tempo però, c’è la possibilità di perdere tutti i documenti della cartella e di non riuscire piu a recuperarli nel caso si perde la password.

Conclusa la procedura per la creazione di cartelle criptate, possiamo verificare già da subito il funzionamento, baserà scegliere il file tramite il comando Seleziona file.. e successivamente inserire la password.

Se la password è corretta vedremo comparire nel menu un volume virtuale, e cliccando su di esso si aprirà la nostra cartella criptata. Spero di esservi stato di aiuto vi aspetto per le prossime guide riguardo tematiche di sicurezza e privacy.

Il software è disponibile gratuitamente sul sito ufficiale truecrypt.org.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta