Bertolaso e la Protezione Civile…Spa?


image

Difficile non immaginare la consistenza della cosa megagalattica che, stando a quanto scrive giudice per le indagini preliminari nella sua ordinanza in merito alle indagini sul Commissario Straordinario della Protezione Civile, sarebbe stata promessa da Diego Anemone per i favoritismi su alcune grandi opere.

La recente ondata di scandali legati alla corruzione che –ricordiamolo- più di altri interessa il cittadino che ha sempre il diritto di sapere, con la massima trasparenza, ove vanno a finire i soldi versati allo Stato, ha dato modo, a più di un politico, di dare spazio a alcune interessanti dichiarazioni.

Auguriamoci che la voglia di giustizia e di pulizia della classe dirigente politica, che ha recentemente investito anche le parole del Premier, siano davvero tali, non si fermi solo alle nuove candidature delle regionali, che, come scrive il Foglio, necessitano di un intervento rigoroso come antidoto alla degenerazione cortigiana, ma includa anche una valutazione attenta di coloro che già siedono sulla poltrona del potere già da tempo, che hanno alle spalle reati estinti per prescrizione, amnistia, o grazie alle famose leggi ad personam.

D’altronde, in merito alle prestazioni sessuali, non ci sarebbe da sorprenderci, considerato che…


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta