Apple ha "effetti religiosi" nel cervello dei fan


Ora vi parliamo di una notizia molto curiosa. Non è un segreto che i fan Apple, specialmente i più estremisti, vedano il proprio marchio preferito come una vera e propria religione, e questo ha spinto Alex Riley – conduttore di un documentario sulla BBC incentrato proprio su questo – ad indagare ulteriormente. Dopo alcune ricerche effettuate su un fan abbastanza estremista della casa di Cupertino, la risonanza magnetica al cervello ha mostrato come la vista di prodotti Apple stimoli alcune zone prima dedicate esclusivamente alla religione.

Inquietante? Sì, forse un po’, ma sta di fatto che Apple sembra proprio non essere una marca comune, ma un vero e proprio culto, per certi versi. È sufficiente vedere, ad esempio, alcune architetture degli Apple Store, o le enormi code che si formano fuori di essi per l’uscita di un nuovo prodotto.

Una passione del genere, se da un lato potrebbe considerarsi positiva, dall’altro potrebbe sfociare in pericolose conseguenze, che possono portare facilmente alla perdita di una cospicua somma di denaro, solo per il gusto di possedere l’ultimo prodotto della propria casa produttrice preferita.

E purtroppo è una forma di estremismo che non riguarda solo Apple, ma anche, ovviamente, la religione, e praticamente ogni sfera dello scibile umano.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta