Apple conferma WWDC a giugno


Apple ha annunciato che a giugno esattamente fra il 6 ed il 10 del mese, si terrà al Moscone Center, la Worldwide Developers Conference (WWDC) 2011, ossia la conferenza durante la quale Apple svela le sue anticipazioni riguardo il futuro delle piattaforme Mac ed IOS. Ritornano, intanto, al solito sempre più forti i rumors sul servizio di musica, compresi i download a 24 bit che Apple dovrebbe offrire ad aprile utilizzando MobileMe, anche perchè il suo diretto  concorrente Google, non sta perdendo tempo e sembra che il servizio Google Music sia in fase di test fra i dipendenti dell’azienda.

Oltretutto la battaglia sull’offerta di musica digitale è quanto mai accesa; ad esempio 7digital, servizio musicale del Regno Unito, ha annunciato l’accordo per offrire l’ultimo album dei Radiohead ‘The King Of Limbs’, in alta qualità a 24-bit FLAC formato HD. Il formato FLAC (Free Lossless Audio Codec ) è un formato di compressione audio open source, in cui la qualità è decisamente superiore. I DJ possono riprodurre i brani digitalizzati in questo formato e il pubblico non è in grado di determinare l’eventuale differenza tra questi e gli stessi brano riprodotti da un CD. In tal senso c’è un vantaggio per i dispositivi Android, in quanto, i dispositivi Apple non supportano il formato FLAC mentre altri, come quelli della gamma Samsung Galaxy, si.

Secondo gli esperti, al WWDC verrà dato particolare spazio alla piattaforma Mac tutt ‘altro che morta ed anzi l’Apple Developer’s Awards, premierà le migliori applicazioni Mac sopratutto presenti sul Mac App Store e non evidenziate lo scorso anno.

Come detto dai rappresentanti della stessa società, nella conferenza WWDC si svelerà il futuro del Mac OS e dell’iOS e come ha chiaramente spiegato Philip Schiller, numero due del Worldwide Product Marketing di Apple: “Alla conferenza di quest’anno sveleremo il futuro di iOS e Mac OS: se sei uno sviluppatore iOS o Mac OS X, è questo un evento che non puoi perdere”. Durante la manifestazione ci saranno oltre 100 sessioni tecniche con oltre 1000 ingegneri Apple ed il biglietto di ingresso costa 1599 dollari.

Indubbiamente al centro della manifestazione ci sarà il lancio del Mac Os X 10.7 Lion ma si daranno anche anticipazioni sull’IOS 5, previsto per la fine di quest’estate. Fra i soliti rumors riguardanti le anticipazioni sull’iPhone 5, ce ne sono alcuni ricorrenti riguardanti, ad esempio, l’introduzione di un chip NCF all’interno dell’iPhone. Inoltre lo schermo dovrebbe essere più grande e l’iPhone 5 dovrebbe usufruire delle stesse migliorie già presenti nell’iPad 2, ad esempio il processore A5 che porterà il nuovo iPhone ad offrire prestazioni grafiche nove volte superiori ed un processore due volte più veloce  rispetto all’iPhone 4. Altri rumors riguardano grossi miglioramenti per quello che riguarda l’antenna, dopo la vicenda antenna-gate che ha circondato l’uscita dell’iPhone 4 e l’uso di un nuovo metallo che renderà il dispositivo molto più resistente ai graffi. Lo schermo poi dovrebbe essere di 4 pollici ed è facile, data la potenza grafica, che venga aggiunto anche il supporto al 3D.


Commenti (1): Vedi tutto

Lascia una risposta