Upgrade a Windows 8 da windows 7 vista ed xp


Da quanto scritto sul blog di Windows da Christa St. Pierre, un dipendente della Microsoft che fa parte del team che sta lavorando sul nuovo sistema operativo, i tempi di istallazione della nuova piattaforma Windows 8, saranno estremamente più veloci del predecessore.

Ad esempio per effettuare un’ installazione da zero, ossia cancellando tutti i dati ed i file esistenti, dovrebbero essere necessari circa 21 minuti, con un risparmio di tempo del 35%, rispetto a 32 minuti che richiede un installazione ex novo di Windows 7.

In effetti, la stessa St Pierre ha riconosciuto che Windows 7 non era proprio un “levriero” soprattutto sui pc con molti dati ed applicazioni.

Addirittura è stato mostrato un grafico che evidenzia come l’aggiornamento di un computer con 1.400.000 file e 120 applicazioni fosse durata otto ore e mezzo.

Ora, però il passaggio da Windows 7 a Windows 8 sarà tre volte più veloce.

Ad esempio l’aggiornamento di un computer con 213.000 file e 77 applicazioni sarà completato in soli 42 minuti rispetto alle due ore e mezzo che ci vogliono per aggiornare a Windows 7.

Inoltre bisogna tenere presente che nell’aggiornamento da XP o Vista, vengono conservati solo i file personali, ma non le applicazioni, cosa invece possibile nell’aggiornamento da Windows 7 a Windows 8.

Quindi Windows 8 presenterà l’importante funzione di ritenzione dei file durante l’aggiornamento a partire da vecchie versioni, anche se non è chiaro se i file verranno magari prima trasferiti su un supporto esterno, tipo penna USB o rimarranno nel PC.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta