Demo di Windows 8 al Dell World


Ballmer, Ceo della Microsoft, ha partecipato alla manifestazione Dell World ed ha mostrato ai 2000 partecipanti alla conferenza, altre quattro caratteristiche chiave di Windows 8 e di Windows server 8, attraverso una demo ed un dibattito.

E’ stata mostrata una nuova funzione che entra in gioco quando il pc è inattivo: il monitor mostra un’ immagine di sfondo, ma nello stesso tempo, anche se il sistema operativo è bloccato, continuano ad apparire gli aggiornamenti dell’email e dei messaggi nei social network in modo che si possa subito sapere cosa ci aspetta, quando si riaccede a Windows.

Si è passati poi a mostrare ancora una volta la tanto contestata interfaccia con piastrelle, sul tipo di Windows Phone 7. Eppure Ballmer ha tenuto a riproporla, facendo vedere come le varie applicazioni possono essere immagazzinate a piacimento nelle varie piastrelle e poi spostate sul desktop.

In effetti lo stesso vice-presidente Steven Sinofsky, ha dovuto ammettere in un articolo sul blog dedicato agli sviluppi di Windows 8, che la maggior parte dei feedback negativi, riguardava proprio la nuova interfaccia.

Molti hanno criticato il fatto che un sistema operativo così strutturato poteva andare bene su smartphone e tablet dove si usa più che altro il touch, ma non su un PC home dove la maggior parte delle persone utilizza il mouse. Poi è difficile passare dall’organizzazione del menu start tradizionale con tutti i programmi in ordine alfabetico, in qualcosa di almeno apparentemente caotico, come l’interfaccia a mattonella.

Per buttare acqua sul fuoco è stato scritto e detto più volte dai responsabili Microsoft, che quanto finora si è visto nelle varie demo è ben lontano da quello che sarà il prodotto finale.

Un’ altra caratteristica mostrata da Ballmer è la possibilità di organizzare un riquadro sul desktop con le novità riguardanti le news che ci interessano.

Infine Ballmer ha mostrato una oppurtunità molto interessante per gli amministratori IT: Windows server 8 permetterà di spostare più agevolmente una macchina virtuale su un server fisico, senza interrompere l’attività.

Tale caratteristica non è del tutto nuova, essendo presente anche in Windows server 2008, ma sarà molto più facile utilizzarla.

Insomma, Ballmer e gli altri responsabili Microsoft, stanno cercando in tutti i modi di far pubblicità al nuovo sistema operativo Windows, invogliando già da ora la gente a provarlo ed a comprarlo.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta