Trasforma il tuo iPad in iPhone in 5 mosse


Potrà sembrare una mera provocazione, ma in realtà, portare il proprio iPad ad effettuare chiamate ed a comportarsi come un iPhone, non ci vuole poi molto. Non parliamo di un gemello dell’Apple Peel cinese, ma di una maniera semplice e legale per rendere il proprio iPad un dispositivo in grado di comportarsi in modo molto similare all’iPhone.

Inoltre, questa trasformazione, grazie all’utilizzo di applicazioni specifiche, non costerà nemmeno un centesimo. Anche perché parliamoci chiaro, il tablet di Cupertino è in grado di soddisfare ogni esigenza ludico-musicale e applicativa quanto l’iPhone. L’unica differenza consta nella impossibilità di inviare sms e telefonate.  A questo ci penseranno le applicazioni che stiamo per elencarvi: Fring  e Skype per iPad possono essere infatti utilizzati per effettuare chiamate. E’ ovvio, serve una buona connessione wifi o 3g, ma una volta recuperata, nulla potrà limitare nelle chiamate. A atl proposito potreste voler provare anche TruePhone, al momento il servizio di voip più completo e funzionante.

E per i messaggi di testo, basta affidarsi a TextNow, ottimo se si vogliono inviare anche degli “mms”.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta