MindMeister per iPad: un’applicazione da non perdere


La tecnologia, si sa, deve essere costantemente al passo con i tempi e con le necessità di chi l’utilizza. L’iPad rafforza l’essenza di questo concetto con il passare di ogni giorno ed il lancio di ogni sua applicazione. Oggi parliamo di MindMeister. Se si vuole aumentare la propria produttività e si ha bisogno di rimanere in contatto con terze parti per sviluppare un progetto, quest’ultima è proprio l’applicazione che ci vuole.

E nella trasmigrazione dall’iPhone, per il quale era stata originariamente sviluppata, l’applicazione sembra non avere perso il proprio smalto. E se MindMeister già risultava eccitante nel suo utilizzo sul melafonino, va da sé che l’arrivo sul “grande schermo” dell’iPad non poteva che risultare altrettanto entusiasmante. E sebbene possa non essere considerato, in base alle funzioni, il programma di mind-mapping più completo presente sul mercato, è innegabile che la facilità di condivisione dei dati via web e la semplicità di utilizzo lo rendano una delle applicazioni di gestione più interessanti attualmente sul mercato.

Un prezzo di 7,99$ presso l’App Store lo rende appetibile anche dal punto di vista economico. Un consiglio? Unitelo all’applicazione gratuita GeitstesBlitz, in grado di collegare delle brevi note alle vostre mappe: non ve ne pentirete.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta