My Link di Trenitalia: info su treni anche via SMS


Trenitalia lancia “My Link”, un insieme di strumenti di “infomobilità” con i quali i passeggeri potranno ottenere dati in tempo reale sulla situazione dei trasporti nella rete ferroviaria della Lombardia. Il servizio è erogato sia tramite un apposito sito web (trenitalianord.it), sia attraverso un Numero Verde (800.500.005), email, SMS e dispositivi mobili; per questi ultimi è disponibile l’indirizzo mobile.mylink.it. Gli utenti potranno anche chiedere informazioni o inviare segnalazioni su guasti e disservizi, con la certezza di ricevere un feedkback entro 72 ore.

L’amministratore delegato di Trenitalia, Giuseppe Biesuz, ha parlato di questo progetto come uno degli investimenti nei quali l’azienda ha creduto – “insieme a puntualità, affidabilità e pulizia” – per migliorare il servizio erogato all’utenza. Quest’ultimo sarebbe nettamente migliorato nell’anno in corso, tanto che la puntualità dei convogli è stata mediamente del 90% (ma solo il 10% nelle ore di punta), mentre le soppressioni hanno riguardato l’1% su circa 2.200 corse giornaliere. Il tutto, ovviamente, riferito ai trasporti relativi alla rete ferroviaria Trenitalia-Le Nord.

Alla conferenza stampa di presentazione di “My Link”, è intervenuto anche Raffaele Cattaneo, assessore ai trasporti della Regione Lombardia, che pur esprimendo soddisfazione per questo nuovo servizio, non ha mancato di polemizzare con il Governo centrale: “La nostra politica è quella di avere il viaggiatore al centro delle nostre attenzioni, per cui crediamo sia necessario proseguire su questa direzione, ma bisogna essere prudenti, perché l’azionista unica di Trenitalia è il Ministero dell’Economia, che è lo stesso che ci toglie le risorse per i pendolari ed il trasporto pubblico locale. Se saranno confermati i tagli di 300 milioni di euro nella prossima manovra finanziaria, dovremo comunque tagliare fino al 30% dei servizi ed adeguare in modo importante le tariffe applicate, una cosa insostenibile”.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta