iCloud per gli sviluppatori diventa realtà



Finalmente Apple ha deciso di rilasciare ufficialmente la versione beta di iCloud dedicata a tutti gli sviluppatori interessati. Durante il WWDC era stato presentato con orgoglio da parte di Apple, il nuovo servizio iCloud dedicato a tutti i servizi compatibili.
Ieri iCloud ha fatto il suo esordio nel mondo degli sviluppatori, che finalmente potranno provare le versioni beta di tutti i programmi ben presto disponibili in tutto il mondo. iCloud offrirà 5Gb di spazio web gratuita ed è destinato principalmente al salvataggio in remoto di dati, musica e immagini.
Gli utenti avranno la possibilità di espandere lo spazio disponibile a propria scelta, scegliendo di avere a propria disposizione 10Gb in più al costo di 16 dollari l’anno oppure 50 Gb per 80 dollari l’anno. Secondo le nostre indiscrezioni, le applicazioni integrate all’interno del servizio saranno Calendar, Contascts, Mail, iCloud for Pages, iWork e Find My phone.
Il servizio sarà rilasciato in maniera ufficiale per tutti a partire dal prossimo autunno, quando il servizio sarà esteso a tutti gli utenti e ai dispositivi compatibili. Quindi in questo periodo di tempo, tutti gli sviluppatori, avranno la possibilità di testare il servizio e di realizzare servizi e applicazioni inediti per offrire a tutti uno strumento davvero professionale.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta