Buongiorno e CartaSì insieme per il mobile commerce


Il commercio elettronico cresce di anno in anno e con esso aumentano le richieste di sicurezza da parte degli utenti e quelle di nuovi servizi e prodotti ad hoc da parte dei merchant. A queste hanno pensato alcuni grandi player del settore, come CartaSI e Buongiorno, che hanno messo a punto un nuovo sistema di pagamento tramite sistemi mobili basato sul credito telefonico, che sarà presto lanciato in Italia come nazione apripista per l’Europa, essendo in programma lo sbarco commerciale in Spagna, Francia e Germania nel giro di pochi mesi a seguire.

Saranno quindi diversi i titolari di marchi che potranno vendere online prodotti digitali quali pubblicazioni online, ebook, musica, video, videogame, tutti disponibili nell’ennesimo “Store” dove, oltre ai normali sistemi di pagamento come carte di credito e di debito, sarà possibile effettuare gli acquisti con il credito telefonico attestato ad utenze fisse o mobili. Buongiorno si occuperà della gestione dei rapporti con i principali operatori di telecomunicazioni italiane, per l’addebito dei servizi nella bolletta o il decremento del credito telefonico dalle schede prepagate, mentre CartaSì si occuperà dell’implementazione del suo celebre “virtual-pos” – già utilizzato in più di 12.000 siti web di commercio elettronico – anche per questo servizio, in combinata con il servizio SiPay, dedicato anche a chi non è titolare di una CartaSì.

Una partnership quindi molto importante che può dare il via a tutta una serie di operazioni simili da parte di altre aziende del settore, con il mobile commerce che è sul punto di esplodere in tutti i paesi europei per via della enorme diffusione di strumenti portatili come smartphone e tablet, sempre più legati ad abbonamenti con operatori di telefonia fissa o mobile; in definitiva, quello che arriva adesso sul mercato è proprio “l’anello mancante” e bene hanno fatto Buongiorno e CartaSì a proporsi con una soluzione ad hoc perché, come è noto, chi primo arriva…


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta