Toshiba Satellite: L750D, prezzo imbattibile e caratteristiche da far invidia


Toshiba ha finalmente cambiato marcia, il produttore giapponese è riuscito ad unire una scheda tecnica ottima ad un prezzo contenuto il che lo proietta verso l’olimpo dei migliori produttori, il prodotto in questione è il nuovo Toshiba Satellite L750D, notebook che deve essere necessariamente inserito nella fascia top del mercato ma che non svetta nei confronti di competitor sempre più agguerriti ed all’avanguardia in ogni settore.

Questo nuovo notebook risulta essere uno dei prodotti di punta per il 2011 e per questo la cura nei dettagli e nella scelta dei componenti, che dopo andremo ad elencare ed analizzare, sono superiori alle altre serie lanciate in questi giorni dallo stesso produttore.

DESIGN

Tutti conosciamo l’importanza che questo settore sta cominciando a ricoprire da circa 4-5 anni, per questo i tecnici Toshiba hanno dedicato una attenzione maggiore su questo notebook con scelte tecniche soddisfacenti, capaci di creare il giusto mix tra eleganza e semplicità minimalista, che conferisce sempre un colpo d’occhio notevole nel settore laptop.

Sia ben chiaro al momento non c’è nulla di così rivoluzionario, però i piccoli dettagli come le linee morbide e il contrasto di colori donato dalla cover posteriore ed il resto del board centrale rende il tutto più armonioso e meno monotono, come nel caso di molti notebook business che optano per il monocolore ormai divenuto in molti casi obsoleto e poco accattivante se non curato nei dettagli.

Ottima la keyboard con il tastierino numerico a lato, soluzione adottata poco dai produttori ma che in molti casi è preferita dagli utenti che affrontano il passaggio dal pc desktop al notebook, perdendo la comodità di una specie di calcolatrice a lato molto funzionale e ripiegando di conseguenza su tastiere aggiuntive per sopperire alla mancanza.

Per quanto riguarda i colori è stata annunciata solo la combinazione che è possibile vedere in foto, difficile prevedere se ci saranno ulteriori colorazioni disponibili nella distribuzione europea, il tutto risulta molto improbabile.

HARDWARE E SOFTWARE

Passando al cuore di questa analisi della scheda tecnica del nuovo Toshiba Satellite L750D risulta normale precisare che questo non è un prodotto dalle prestazioni fuori dal comune, ma allo stesso tempo non bisogna sminuire il suo livello di potenziale, ovviamente tenendo conto dei componenti migliori sul mercato e facendo un riscontro oggettivo perde diversi punti, come tutti i notebook di questa fascia di prezzo, però nella maggior parte dei casi sarà perfetto per assolvere alle funzioni che l’utente richiede come multimedialità audio/video di qualità, giochi di ultima generazione supportati e compatibilità con i programmi di editing che richiedono requisiti minimi notevoli.

Le caratteristiche principali di questo Toshiba Satellite L750D sono:

  • Processore AMD Phenom™ II Quad-Core Mobile Processor P960,,
  • Sistema operativo Genuine Windows® 7 Home Premium 64-bit (pre-installed, Toshiba-HDD recovery)
  • Colori disponibili Argento con keyboard nera
  • Memoria RAM disponibile 8 GB DDR3 (1,066 MHz)
  • Display da 15.6 pollici Toshiba TruBrite® HD TFT High Brightness in 16 : 9 LED backlighting, risoluzione 1,366 x 768 pixel
  • Scheda grafica AMD Radeon™ HD 6330M Graphics
  • Hard Disk 640 GB

sono questi i principali componenti e funzioni del nuovo notebook della casa asiatica, risulta evidente la cura dedicata al settore grafico, che permette prestazioni di alto livello, superiori alla media di molti prodotti lanciati nel primo semestre del 2011 dai competitor, a parità di prezzo, questo avvalora il pacchetto prestazionale che assume un giudizio sicuramente molto positivo.

Risulta doveroso segnalare l’implemento della nuova tecnologia APU Llano A-Series, la quale consente di ottenere prestazioni elevatissime grazie al nuovo sistema integrato nella CPU supportato dal componente grafico compatibile con DirectX 11 ed il controller DDR3, che riescono a creare una miscela capace di livelli prestazionali grafici ancora inesplorati dai diretti competitor di AMD.

Questo avvalora lo sforzo compiuto dagli ingegneri che hanno lavorato duramente al fine di portare, come anticipavamo nell’introduzione, prestazioni di alto livello ad un prezzo di vendita relativamente basso se si considera il rapporto qualità-prezzo offerto.

PREZZO E USCITA PREVISTA IN ITALIA

Attualmente il nuovo Toshiba Satellite L750D è in vendita negli Stati Uniti al prezzo di 699 dollari, che risultano essere attualmente circa 450 euro, un ottimo affare se si pensa che la media dei prodotti aventi caratteristiche simili in Italia non scende sotto i 600 euro, un balzo di circa 150 euro risulta notevole per le tasche dei consumatori che al momento contano molto sul rapporto qualità prezzo visti i continui upgrade prestazionali che si susseguono a distanza di poche settimane, rendendo l’acquisto talvolta un rebus come in questo caso.

Per quanto riguarda la data d’uscita in Europa e principalmente in Italia non si hanno conferme per il momento, sicuramente dovremo aspettare qualche settimana prima del lancio nel vecchio continente, indicativamente comunque dovremmo essere intorno alle 4-6 settimane di attesa.

Il prezzo in Europa è anch’esso un mistero, solitamente viene maggiorato rispetto al mercato americano per una questione di importazione, che potrebbe portare la somma necessaria all’acquisto a 500 euro, che restano un ottimo investimento tenendo conto del rapporto qualità-prezzo.

CONSIDERAZIONI E GIUDIZIO FINALE

Dopo aver analizzato i vari aspetti della scheda tecnica di questo fantastico prodotto, non possiamo che consigliarvi l’acquisto visto che attualmente non ci sono molti altri notebook capaci di offrire le stesse prestazioni allo stesso prezzo, tutte queste ragioni permettono di consigliare l’acquisto a scatola chiusa confidando nella qualità proposta, come di consueto per tutti i suoi prodotti, da Toshiba da sempre sinonimo di garanzia e durata nel tempo, il guidizio finale quindi non può che essere positivo, il nuovo Toshiba Satellite L750D secondo il nostro metro di giudizio conquista un giudizio complessivo finale pari a 8,5.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta