Sharp Galapagos tra e-reader e tablet


La storica azienda giapponese Sharp, la cui data di fondazione risale addirittura al 1912, ha annunciato l’imminente arrivo di due nuovi prodotti con i quali intende restare al passo con i tempi ed entrare in diretta competizione nell’ormai affollatissimo mercato dei tablet e degli e-reader. Senza comunque diffondere dettagli molto precisi, la Sharp ha dato questo annuncio per far vedere che è una azienda viva e pronta a battersi con chiunque, anche in quei settori dove la concorrenza è molto forte e praticamente dominata da aziende come la Apple (con l’iPad) e Amazon (con il Kindle).

I due nuovi nati in casa Sharp appartengono ad un progetto che l’azienda ha chiamato “Galapagos”. Il primo sarebbe un e-reader con un display di appena 5 pollici e mezzo di diagonale, con una risoluzione di 1.024 x 600 pixel. Il secondo sembra invece essere un dispositivo più simile ad un tablet, con uno schermo largo 10,8 pollici e dalla risoluzione di 1366 x 800 pixel. Entrambi sarebbero dotati di connessione Wi-Fi e per loro sarebbe già pronto uno store di libri, riviste e quotidiani in formato elettronico forte di 30.000 titoli. Per lanciarli sul mercato a partire dal prossimo mese di dicembre 2010 – con obiettivo dichiarato di 1 milione di pezzi – Sharp avrebbe anche stretto un accordo ad hoc con Verizon per una campagna negli Stati Uniti.

Certo è che, per sapere a quale destino può andare incontro il “progetto Galapagos” dell’industria giapponese, bisognerebbe sapere quali saranno i prezzi di listino. Senza di questi sarà piuttosto difficile sapere se potranno competere in un mercato ricco di concorrenti di grande spessore, nel quale anche Sony ha annunciato di voler entrare a breve, probabilmente nell’immenso “calderone” natalizio. Sharp dal canto suo ha parlato di due prodotti innovativi e dalle ottime caratteristiche tecniche, come la dotazione di un trackball per navigare tra le pagine degli e-book, quindi il supporto della tecnologia ever-eXtending Mobile Document Format (XMDF).


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta