Samsung Galaxy tab 10.1: prezzo, scheda tecnica e confronto con Ipad 2


Il nuovo tablet lanciato da Samsung è il modello Galaxy tab 10.1, chiamato anche Galaxy tab 2 uscito da poco, ma già diventato un successo di mercato, sempre in attesa però dell’uscita di Ipad 2, diretto concorrente già nella prima versione per entrambi i tablet.

Questo nuovo modello viene presentato da Vodafone sul mercato italiano e può sicuramente impensierire il dominio Apple, andremo ora a scoprire le novità che il terminale 10.1 ha implementato nel suo pacchetto.

COMPARTO ESTERIORE

Il nuovo Samsung Galaxy Tab 10.1 presenta dimensioni pari a 246x170x11 mm riadattate rispetto alla precedente versione, con una ergonomia leggermente sporcata dalle forme squadrate, al contrario di Ipad 2 che invece sul retro mostra una cover modellata per favorire l’impugnatura.

Per quanto riguarda il peso, questo 10.1 viene ridotto, in proporzione alle più grandi dimensioni, da 380 grammi circa della prima versione a 599 grammi, un bel salto in avanti per questo modello quindi sicuramente si adatta alle richieste degli utenti che volevano per questo terminale uno schermo più grande e reattivo, in entrambi i casi sembra siano stati accontentati visto che da 7 pollici l’ampiezza dello schermo è passata a 10,1 pollici, guadagnando in reattività e resa dei filmati in alta definizione.

Riguardo agli ingressi e i tasti funzione presenti sul tablet, nella parte superiore troviamo il microfono per registrazioni audio e videochiamate ed il bilanciere del volume.

Sui lati sono presenti gli speaker targati samsung, sul lato sinistro in particolare è stato posto, il tasto di accensione e spegnimento, oltre all’ingresso jack standard da 3,5 mm per le cuffie.

Sulla parte inferiore posto solo l’ingresso micro usb, scelta ottima questa per evitare pressione involontaria di pulsanti posti in punti di presa.

Lo schermo di tipo TFT, capacitivo e multitouch adotta una risoluzione 1280×800 pixel.

COMPARTO HARDWARE E SOFTWARE

Il nuovo processore Tegra 2 fa sentire assolutamente la sua presenza, con prestazioni di altissimo livello soprattutto nelle animazioni 3D dove non si riscontrano particolari problemi a livello di grafica , ne di prestazioni.

Andremo ora ad elencare le principali caratteristiche hardware del nuovo Galaxy Tab 10.1:

  • Processore dual core NVIDIA Tegra 2
  • Sistema operativo Android versione 3.0 honeycom
  • Memoria interna disponibile 16 GB
  • Possibilità di espansione tramite Micro SD
  • Batteria ioni di Litio

Caratteristiche sicuramente di ottima prospettiva per questo terminale, che implementa un sistema operativo dedicato al tipo di piattaforma e a discrezione di chi ha provato questo nuovo modello, prima della commercializzazione presentava ancora alcuni bug, facilmente risolvibili però, vista l’entrata in commerio questi piccoli inconvenienti dovrebbero essere stati risolti.

CONNESSIONI

il reparto connettività è sicuramente uno dei punti forti di questo modello, il nuovo Tab 10.1 infatti, grazie ad una navigazione web più veloce, sarà capace di scaricare file e caricare video molto più velocemente, donando la sensazione di operare dal proprio pc di casa.

Le caratteristiche relative alle connessioni disponibili sono:

  • GPRS 4+1 slots – class 10
  • EDGE
  • UMTS
  • HSDPA da 21 Mbps
  • HSUPA
  • Bluetooth versione 2.1 ERD
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n
  • Mini USB versione 2.0
  • Compatibilità con Email, EMS, Instant messaging, MMS
  • Opzione Videochiamate
  • Browser supportati Html, xHtml
  • A-GPS
  • GPS
  • HDMI
  • Sim application Toolkit
  • Sync ML

COMPARTO AUDIO E VIDEO

Altra novità è l’implementazione di due fotocamere, come adottato anche da Apple, una sul fronte del tablet e l’altra sul retro, permettendo di girare video in alta definizione a 1080p.

Le caratteristiche tecniche del comparto Audio Video sono:

  • Fotocamera 8 megapixel (retro)
  • Compatibilità 3GP, AAC, AAC+, MIDI, MP3, MPEG, WMA, WMV
  • Supporto J2ME
  • Autofocus fotocamera
  • Flash
  • Risoluzione massima foto 3264×2448 pixel
  • Fotocamera secondaria per videochiamate
  • Speaker Surronund System

Sicuramente i tablet non sono fatti per scattare foto e girare video, questo è plausibile dalla qualità effettiva aldilà dei dati tecnici ottimi, delle riproduzioni video e delle foto scattate, per fare un confronto con Ipad 2 bisognerà aspettare l’uscita nei prossimi giorni per testare la fotocamera e confrontare la nitidezza, i colori e la definizione delle immagini, apparsa in questo tablet, adetta di molti, abbastanza casereccia a discapito di un comparti hardware di tutto rispetto.

APPLICAZIONI, GIOCHI E MARKET

Come Apple anche Samsung ha il suo store dedicato a Galaxy Tab 10.1, il pacchetto di applicazioni base può e deve essere completato dallo store.

Applicazione dall’interfaccia sorprendentemente reattiva ed intuitiva è sicuramente Youtube, che ha subito un restylist per quanto riguarda l’impaginazione, sulla nuova applicazione saranno presenti video in formato muro, ovvero incasellati come quadretti su di una parete, il che ci consentirà una rapida panoramica dei video disponibili per le parole chiave inserite.

Ovviamente Youtube non è l’unica novità, la navigazione di ottima qualità permette infatti un buon utilizzo del web con una velocità di navigazione soddisfacente, tralasciando le problematiche relative ai problemi di rete dei gestori.

Molto curato anche il lato relativo agli ebook, mercato in continua espansione, che presenta una vasta scelta e dei contenuti interessanti.

CONCLUSIONI E PREZZO

Questo tablet viaggia tra luci ed ombre, se da una parte il comparto tecnico a prima vista sembra ottimo, con un utilizzo più frequente, sono stati riscontrati da parte dei reviewer dei problemi di delay e di effetto scia nello scroll delle pagine, si spera che nella versione definitiva siano stati se non eliminati, almeno ridotti, per dare ad Apple una valida alternativa.

Sorpresa che lascia basiti è il prezzo, il nuovo Samsung Galaxy Tab 10.1 è stato presentato da Vodafone in Spagna al prezzo di 699 euro, cifra che se paragonata alla politica al ribasso di Apple per Ipad 2, risulta poco competitiva in previsione di vendita.

Si preannuncia quindi l’ennesima vittoria per la casa di Cupertino sul mercato europeo, che dopo il successo della prima edizione, la riduzione dei prezzi favorirà la vendita del nuovo tablet.

Mossa quella di abbassare i prezzi alquanto strategia poichè, Apple cercherà di interessare anche i possessori della prima versione del tablet, poichè da recenti sondaggi, chi è in possesso già di Ipad, non passerà ad Ipad 2, anche se è rimasto soddisfatto dal tablet prima versione.

La sconfitta sul mercato potrebbe celare qualche timore dalla casa sudcoreana che avendo riscontrato la netta superiorità del tablet americano, ha posticipato l’uscita del nuovo modello per adattarsi alle novità introdotte, come annunciato dal vice presidente della Samsung settore Mobile.


Commenti (1): Vedi tutto

  • Marco - - Rispondi

    La fotocamera mi risulta da 3 Megapixel (fonte sito Samsung) e non da 8. Per quanto riguarda la memoria, non mi ritrovo con la questione dell’espansione con MicroSD, di cui non c’è traccia (mi pare) nelle caratteristiche ufficiali del sito Samsung.

    Saluti, Marco

Lascia una risposta