LG P220 Ultrabook: uscita anticipata, review tecnica


Non sono passate molte settimane dalla presentazione del nuovissimo LG P220, che si è lasciato ammirare nel classico evento annuale Computex 2011, svoltosi a Taipei. Il risultato di quella prima occhiata fu oltre modo soddisfacente, infatti l’aspettativa nei confronti di questo notebook, che poco aveva lasciato trapelare prima dell’ufficialità, è salita sempre più coinvolgendo anche gli scettici, che non vedono in LG una sicurezza sul mercato di settore, rispetto a quanto possa esserlo in altri campi come quello tv o smartphone.

Tutti i pregiudizi devono però subire necessariamente un reset prima di cominciare questa review tecnica, che cercherà di dare un primo giudizio sulle scelte effettuate dal produttore riguardo i classici settori analizzati, favorendo così la valutazione in fase d’acquisto di questo LG P220, valida alternativa per la fascia consumer.

DESIGN & ANNOTAZIONI TECNICHE

Non potevamo cominciare questa review con un settore migliore di questo, il nuovo Ultrabook LG P220 mette tra le sue caratteristiche principali le dimensioni ed un design curato nei minimi dettagli, non è un caso quindi che sia stato definito Ultrabook, proprio in relazione alle scelte tecniche effettuate in questo settore.

La sorpresa per i presenti al Computex 2011 è arrivata proprio in merito al colpo d’occhio, risulta infatti molto evidente il design particolare, che poco si accosta al resto dei notebook di fascia media, o al progetto base sviluppato da Apple, che per la linea MacBook Air propone una forma particolarmente sottile, mentre per la linea MacBook PRO abbiamo qualche aspetto simile ma nulla che possa effettivamente ricondurre questo modello ai prodotti della casa di Cupertino.

Partiamo dalla caratteristica principale, ossia il display, che in questo caso è un 12.5 pollici per quanto riguarda la versione più diffusa e pubblicizzata, sarà invece a discrezione di LG  e dei distributori, come sempre, optare per la fornitura di altre versioni con schermi dimensionalmente diversi. Il risultato è sicuramente soddisfacente, la risoluzione schermo è ottima per non parlare della qualità effettiva delle immagini sia foto che video, le quali usufruiscono della tecnologia IPS, che rende brillante e fluida la visualizzazione a diversi gradi di angolazione.

Ultima osservazione che merita di essere esposta è quella riguardante la tastiera, che adotta un board con tasti separati, come è possibile notare dalle foto, il quale sta viaggiando su due correnti differenti, quella dei favorevoli alla scelta, sicuramente più funzionale e vicina allo stile delle classiche keyboard per pc desktop, mentre dall’altra parte ci sono i puristi che avrebbero preferito uno stile classico con tasti più ravvicinati e facili da scorrere, questa però è una scelta soggettiva che l’utente valuta autonomamente in fase di acquisto, e che ci sembra doveroso riportare poichè non di facile individuazione agli occhi di tutti.

Non possiamo parlare di design se non accenniamo alle dimensioni, in particolare per il mondo dei notebook risulta fondamentale lo spessore, che caratterizza un design ben riuscito da uno meno curato nella maggior parte dei casi, LG P220 accetta la sfida lanciata dai produttori più tenaci e riesce a proporre uno spessore di soli 21 mm, un niente rispetto ad altro prodotti che ancora si ostinano, per vari motivi, a proporre quote dimensionali esagerate rispetto a quanto fatto dai prodotti top. La sensazione è che siano pochi i notebook in grado di superare o raggiungere LG P220, questo sia nella categoria dimensioni, sia nel livello di stile e personalità, con un case patinato color argento davvero suggestivo ed elegante, adatto a qualsiasi situazione e professione.

HARDWARE & SOFTWARE

Diverse novità riguardano il settore delle prestazioni e dei componenti, la prima fondamentale è la nuova configurazione della CPU, in questo LG P220 è stato implementato un Intel Core a scelta tra le serie di seconda generazione i3 e i5, ossia basati sulla tecnologia Sandy Bridge. Non si hanno dati riguardo un possibile upgrade a Intel Core i7 nel prossimo futuro quindi per il momento risulta inutile dare false speranze o informazioni che potrebbero facilmente non corrispondere al vero.

Passando al resto dei componenti hardware fondamentali troviamo una memoria RAM DDR3 avente frequenza di 1333 MHz, espandibile fino a 4 GB; per quanto riguarda invece la memoria di massa abbiamo una sola configurazione, al momento annunciata, ossiaun hard disk classico da 320 GB. Risulta abbastanza evidente il poco feeling di questo LG P220 con il meglio delle prestazioni attualmente offerte dal mercato notebook, ciò non toglie che questo sia un prodotto molto valido, destinato come già detto al mercato consumer e non alla categoria business, che ha bisogno di prestazioni e caratteristiche sicuramente molto più elevate di quelle proposte da questo terminale.

Nella fascia media è comunque un prodotto di riferimento, le impressioni date dalle anticipazioni su alcuni siti dalla competenza indiscutibile, e le altre recensioni effettuate con terminali aventi caratteristiche simili, portano a definire questo LG P220 uno dei notebook più affidabili attaulmente in fase di lancio per il secondo semestre dell’anno. Dare un giudizio prima che possa passare sotto la nostra lente è assai ingiusto, meglio aspettare quindi e dare modo alla critica di fare il proprio lavoro ed avere dati carti su cui basarci.

PREZZO & USCITA

Cominciamo con il dato ancora sconosciuto, il prezzo, questo LG P220 scriverà parte del proprio successo sul mercato in relazione al prezzo di vendita al pubblico, se dovesse infatti raggiungere cifre non troppo elevate la mole di vendite potrebbe superare le aspettative, poichè il design innovativo e il discreto comparto tecnico in materia di prestazioni lo rendono un avversario temibile per i notebook d’elite. La data d’uscita dell’LG P220 è da ricercare entro la fine del mese, infatti sarà immesso a giorni sul mercato coreano, in seguito sarà la volta di quello europeo, che dovrebbe avere un lancio slittato di qualche giorno, stando a quanto annunciato da LG, nella maggior parte dei casi fedele alla parola data.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta